afNews daily agency by Gianfranco Goria - news, informations, opinions, insights Gianfranco Goria BABs (c) Gianfranco Goria

Marzo 2002

L'Editoriale di Moise: Arafat

Click (c) Moise
(Click l'immagine per leggere l'editoriale di Moise)
cod-editoriale

Print itManda/Send via eMailDomenica, 31/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Editoriali

In Svizzera mostra e tirage deluxe per il James Healer di Giulio De Vita

James Healer - ex-libris by Giulio De VitaDal nostro corrispondente: Losanna (Svizzera). E' stata inaugurata venerdi 21 presso la galleria Raspoutine dell'omonima libreria di Losanna la mostra monografica del fumettista pordenonese Giulio De Vita (www.giuliodevita.it). In esposizione gli originali dell'ultimo volume che il disegnatore ha realizzato per il mercato francese "James Healer" (editore Lombard-Dargaud, testi di Yves Swolfs) uscito a febbraio in tutti i paesi francofoni, Irlanda e Germania e che già si sta imponendo come un nuovo classico della letteratura disegnata. Sono inoltre esposte alcune tavole originali  dei volumi antecenti a quello in questione come Giulio De Vitaquelle de "Le  Décalogue", successo editoriale dello scorso anno che presto uscirà anche nelle librerie italiane e de "Les Ombres de la Lagune",  che è valso al disegnatore il premio come miglior esploit al festival internazionale di Chambery 2000. Per l'occasione è stata presentata una tiratura limitata a sole 399 copie di James Healer in formato gigante (conforme agli originali) in rigoroso bianco e nero, carta e rilegatura di pregio, corredata da un'appendice di otto pagine a colori di schizzi, disegni preparatori, disegni inediti. In più una serigrafia a cinque colori, un ex libris a colori, e un vero e proprio dossier della polizia con tanto di schede e foto delle tre vittime del serial killer ricercato dall'eroe; il tutto rigorosamente firmato e numerato. L'esposizione resterà aperta per tutto il mese di Aprile. (Click sull'immagine per godervi l'ingrandimento dell'ex-libris)

The success is going on for James Healer by Yves Swolfs and Giulio De Vita; originals in exihibiton in Swiss at the Raspoutine bookshop. Info: www.giuliodevita.it.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 31/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Patricia Vansummeren è morta

L'esperto Pascal Lefevre ci comunica di aver da poco saputo che la nota ricercatrice belga Patricia Vansummeren, quarantatreenne, che tra l'altro ha collaborato al convegno (e al relativo volume) "Forging a New Medium. The Comic Strip in the Nineteenth Century" (sulle origini del fumetto, cui partecipammo a nome del Centro Nazionale del Fumetto - Anonima Fumetti nel 1996), si è suicidata all'interno del suo museo.

We receive from Pascal Lefevre: It's with sadness that I have to inform you about the death of a prominent Belgian researcher of early comic strips. Patricia Vansummeren, who collaborated on "Forging a New Medium. The Comic Strip in the Nineteenth Century" passed away some months ago. She was only 43 years. A Belgian journal wrote last week that she commited suicide in her museum of folklore in Antwerp. It's a great loss. Somebody once said, every person who passes away, is a museum in itself burning down. Pascal Lefevre - www.student.kuleuven.ac.be/~m8107966/Lefevre.html.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 31/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-rip

La rosa sepolta online

Riceviamo da Borlini e Memo: All'indirizzo, www.internet-milano.it/larosa , è possibile leggere il nostro fumetto La Rosa Sepolta (il titolo è tratto da una poesia di Franco Fortini). Si tratta di un fumetto autoprodotto interamente disponibile on-line. Il disegno è di ispirazione nipponica; la storia narrata si snoda nel difficile contesto di un paese appena uscito da una lunga guerra. Il paese in questione è un'Italia reinventata e metastorica perché la nostra intenzione era concentrarci, attraverso una situazione di fantasia, sulle conseguenze, sempre drammatiche in ogni tempo e luogo, dei conflitti armati. Per leggerlo bisogna andare nella sezione fumetto, dove si trovano i primi quattro episodi. Vi consigliamo comunque di cliccare su download e scaricare la versione zip, perche è di più alta qualità. Sul sito si trovano anche una presentazione dei personaggi e altre informazioni.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 31/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

L'Editoriale di Moise: Arafat telefona...
click (c) Moise
(Click l'immagine per leggere l'editoriale di Moise)
cod-editoriale

Print itManda/Send via eMailDomenica, 31/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Editoriali

L'Editoriale di Moise: Sharon
Click (c) Moise
(Click l'immagine per leggere l'editoriale di Moise)
cod-editoriale

Print itManda/Send via eMailDomenica, 31/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Editoriali

SOGNOdiSEGNI
Riceviamo da www.erroneo.org/dsegni.htm: SOGNOdiSEGNI, prima mostra itinerante di satira, illustrazioni e fumetti. Inaugurazione e presentazione il 5 Aprile a Catania, Achab Cafè, viale Africa. Programma: Catania - Achab Cafè dal 5 al 19 aprile, Ragusa- Ex-chiesa S.Bartolomeo nei locali dell'Ass. Tuba Jana (inaug. 20 aprile - fino al 4 maggio), Siracusa- sede Arci (inaug. il 10 fino al 24 maggio), Augusta- Circolo Golem (inaug. 31 maggio al 14 giugno), Palermo- Agricantus ( inaugur. il 5 luglio fino al 19). Autori: Robero Barga, Lele Corvi, Eva La Guidara, Alberto Marabello, Alessandro Marano, Claudio Parentela, Nadia Ruju, Pietro Scuderi, Alessio Spataro. ass. cult. "l'Erroneo - laboratorio indipendente di idee e comunicazione" www.erroneo.org.
cod-mostra

Print itManda/Send via eMailDomenica, 31/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Disney licenzia 250 animatori - Disney lays off 250 animators

Finding Nemo - The main character

HOLLYWOOD. - Almeno 250 animatori Mouse House andranno in esubero quest’anno in seguito alla transizione a contratti a termine su progetti specifici, ma anche come riflesso dello spostamento dell’industria dai cartoon tradizionali a quelli computerizzati. Ice Age (L’Era Glaciale), un cartone 20th Century Fox fatto al computer, ha appena aperto a marzo con un record di cassa di 46,3 milioni di $. Il presidente dell’Animazione dei Walt Disney Studios,Thomas Schumacher, ha dato un’indicazione di quanti altri lavoratori dei cartoon dovranno andarsene quest’anno, dopo una simile ondata di licenziamenti lo scorso anno. In quell’occasione i dirigenti avevano comunicato che la Disney intendeva ridurre i ranghi degli animatori a 1000-1100. Solo 3 anni fa la Disney aveva uno staff di 2200 animatori. Già da tempo Disney invita gli animatori tradizionali ad acquisire competenze nell’animazione computerizzata, implicitamente riconoscendo un calo di interesse per i cartoon tradizionali.Il prossimo cartoon Disney ad animazione tradizionale sarà “Lilo and Stitch” il 21 giugno. Il prossimo titolo Disney/Pixar, “Finding Nemo”, è previsto per il 2003.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 31/3/2002 - Autore: Guido Vogliotti (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Anatomia di un fumetto
26 aprile 2002, ore 10,30. La cattedra di Anatomia Artistica dell'Accademia di Belle Arti di Perugia "P.Vannucci" organizza un seminario sul tema : "anatomia di un fumetto- un ponte tra realtà ed immaginario". Interverrà Claudio Villa. L'incontro é aperto al pubblico. Per informazioni: prof.ssa Laura Farina in sede nei giorni di giovedì e venerdi o via e-mail farinalaura@libero.it.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 31/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

L'Editoriale di Moise: TVsilvio
Click (c) Moise
(Click l'immagine per leggere il doppio editoriale di Moise)
cod-editoriale

Print itManda/Send via eMailSabato, 30/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Editoriali

Archeologia a fumetti

clickAntonio Vincenti (l'autore di Alfonso e Gatto per intenderci - http://alfonsoegatto.too.it) ha appena pubblicato, per conto della Regione Toscana, una guida a fumetti sul sito archeologico di Poggio Tondo nella Valle dell'Alma (provincia di Grosseto). Si tratta di una storia di dodici tavole su testi dell'archeologa e giornalista Fiorenza Ferretti. E' possibile vedere le prime quattro tavole e la copertina all'url www.sualzo.com/alma. Nelle prossime settimane proseguirà la pubblicazione delle tavole restanti.

Archeology and comics in Italy, at www.sualzo.com/alma.

Print itManda/Send via eMailSabato, 30/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Bilal torna al cinema

Fpiege.jpg (26892 octets)Il famoso autore Bilal - www.bilal.com - non è nuovo a esperienze cinematografiche (non necessariamente di successo...). Ma stavolta il film da lui prodotto, scritto e diretto (che mixerà animazioni in 3d, personaggi reali e virtuali e dovrebbe uscire per dicembre 2003) è tratto dalla sua serie a fumetti, la Trilogia Nikopol. Per l'esatezza sarà l'adattamento cinematografico del volume La Femme Piège e la protagonista sarà Linda Hardy, ex Miss Francia.

New movie for the french cartoonist Bilal: his own comic La Femme Piège will be his next film, in december 2003.

Print itManda/Send via eMailSabato, 30/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

L'Editoriale di Moise: Maurizo Costanzo Show
click (c) Moise
(Click l'immagine per leggere l'editoriale di Moise)
cod-editoriale

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 29/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Editoriali

Nicolino nell'Olimpo dei Fumettari
Giovedì 28 marzo ci ha lasciati anche Nicola Del Principe, "Nicolino" per amici e colleghi. Era nato a Pescasseroli il 5 aprile 1927 e viveva a Buccinasco, vicino a Milano. Già da qualche anno il cuore lo tradiva. Ci mancheranno la sua barba, i suoi occhi maliziosi, il suo spirito buono. Ricordiamo i personaggi umoristici che ci ha regalato in cinquant'anni di attività, la fortissima Nonna Abelarda, Soldino, Trottolino, Papy, ma anche Birillo, Fiordipesco e Luponero, e personaggi "realistici", dal primissimo Dominatore del West che segnò il suo esordio nel 1952 per l'editrice milanese Alpe, fino a più recenti serie popolari "per adulti" come Angelica o Alcina, o il Camionista più trash. Un aneddoto di Nicola Del Principe? Credo che la storia della sua carta d'identità, che mi mostrò la prima volta durante un incontro con Magnus, Manfrin, Chendi e altri amici alla Borsa del Fumetto di Milano, debba essere raccontata: al posto della fotografia, infatti, c'era un suo autoritratto, senz'altro fedele ed espressivo. Infatti era riuscito a convincere i dipendenti dell'ufficio anagrafico del Comune che il suo ritratto era anche meglio di una foto, e la tesi era stata accettata. Ne era orgogliosissimo. Nicolino era un grande professionista. Non rinnegava mai i suoi personaggi, anche quelli creati "per la pagnotta", perché comunque lavorava con entusiasmo e passione, con un segno personale e riconoscibile. E in tanti anni ha pubblicato anche in Francia e in Germania una quantità di storie e di personaggi: Tico Tigre, Nicotina, e ancora Nonna Abelarda (Tartine oltr'Alpe). Soprattutto di quest'ultima ha disegnato una quantità impressionante di storie, e polemizzava volentieri, a distanza, con il più fortunato Giovan Battista Carpi che, in realtà, ne aveva disegnate solo pochissime storie (e la prima Abelarda probabilmente fu di Giulio Chierchini) ma era più noto al grande pubblico soprattutto per merito della produzione disneyana. Oggi Gibì e Nicolino, così diversi e tutti e due così bravi, si saranno ritrovati e si saranno certamente riabbracciati nell'Olimpo dei fumettari. Luigi F. Bona
Si può trovare un'intervista a Nicola Del Principe fatta dagli amici di "Ink" (Telloli & C.), leggibile a questo indirizzo: www.nuvoleparlanti.it/Italia/Interviste/del_principe.htm.

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 29/3/2002 - Autore: Carlo Peroni (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-rip

Del Principe ci ha lasciato

E' morto stamane Nicola Del Principe, uno dei nostri "classici". La sua mano ha lavorato con generosa abbondanza per Nonna Abelarda, Trottolino, le edizioni Alpe, l'editore Bianconi (per ben quarant'anni), il fumetto erotico, il fumetto d'ambientazione storica, in Italia e all'estero... La sua prima serie fu Il Dominatore del West (su testi di Cesare Sovini). Ai suoi cari il saluto affettuoso dell'Anonima Fumetti per uno degli Autori che tanto ci ha fatto sognare per anni.


The Italian artist Nicola Del Principe (Nonna Abelarda, Trottolino and much more) passed away today...

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 28/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-rip

L'Editoriale di Moise: Scampagnata
click
(Click l'immagine per leggere l'editoriale di Moise)
cod-editoriale

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 28/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Editoriali

L'Editoriale di Corvi: ISTAT

(Click l'immagine per leggere l'editoriale di Lele Corvi)
cod-editoriale

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 28/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Editoriali

Cosa c'è dentro Julia?
Cosa c’è dentro Julia? è il nome della mostra ideata e realizzata da Hamelin  Associazione Culturale in collaborazione con Coop Adriatica e Sergio Bonelli Editore dedicata al personaggio di Julia, nuova eroina del fumetto giallo. La mostra sarà inaugurata sabato 6 aprile alle ore 12 presso il centro commerciale San Ruffillo, in via Ponchielli 23, (Bologna) e vedrà la presenza del Professor Antonio Faeti, del Presidente del Quartiere Savena Virginio Merola e del Direttore delle Politiche Sociali e Comunicazioni di Coop Adriatica Walter Dondi. Saranno anche presenti Giancarlo Berardi, ideatore del personaggio e tra i più grandi soggettisti del nostro fumetto e alcuni disegnatori della serie. La mostra, che si potrà visitare fino al 20 aprile, è originale nella sua concezione, poiché non si limita all’esposizione di tavole tratte dal fumetto, ma prevede un percorso interpretativo che dia la possibilità anche a chi non conosce già il personaggio, e non è abituale lettore di fumetti, di avvicinarsi al mondo di questa eroina. Da qui il titolo Cosa c’è dentro Julia?, ovvero quali sono i modelli, i riferimenti, le invenzioni e le problematiche che hanno dato vita a questa indagatrice e criminologa, che recupera in modo inconfondibile i tratti dell’affascinante di Audrey Hepburn. Questa operazione di analisi e di interpretazione è particolarmente interessante per questo personaggio  che emerge nel panorama editoriale grazie alla capacità di mescolare la trama gialla, a forti tinte noir, con una costruzione narrativa complessa, ricca di personaggi sempre lontani dalla banalità e ricchi di sfumature nei loro ritratti psicologici. Le indagini della criminologa ci invitano ad entrare nei labirinti dell’anima, anche negli spazi più oscuri, quelli che riconosciamo anche in noi stessi e non solo nei criminali più efferati. Attraverso questo scavo psicologico Berardi riesce a fornire un cupo ritratto della contemporaneità in cui è facile leggere tensioni, ansie diffuse, turbamenti, minacce riscontrabili anche nella nella nostra quotidianità. La mostra è la prima iniziativa che vedrà il Centro commerciale San Ruffillo sede di alcune proposte dedicate al fumetto. La prossima sarà la mostra Storie, misteri, quotidianità a Bologna, ritratti a fumetti della nostra città da parte di giovani artisti dell’Accademia di Belle Arti. Illustrazione di bilBOlbul: Andrea Bruno. Per informazioni: Hamelin Associazione Culturale, tel. 051/233401, email: hamelin.bo@libero.it
cod-mostra

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 28/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

L'Editoriale di Moise: Fiaccolata
click
(Click l'immagine per leggere l'editoriale di Moise)
cod-editoriale

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 27/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Editoriali

La Storia vista da Topolino
Ingrandisci l'immagineRiceviamo da Giorgio Pezzin www.fumettiestorie.com: E' pubblicata sul Topolino di questa settimana (n. 2418) la prima storia della serie "La Storia vista da Topolino - Il tesoro di Cnosso", disegnata dall'ottimo Paolo Mottura e della quale avevo già parlato nella scheda dedicata al disegnatore. Seguendo le indicazioni di Paolo, i coloristi Disney hanno colorato la storia in modo veramente suggestivo e inusuale, rendendo giustizia a dei disegni veramente molto personali ed efficaci, pur nell'ambito dello stile Disney, che dimostrano come Paolo Mottura sia veramente un autore pronto anche per altre avventure ed imprese. Sia io che Paolo ci stiamo divertendo nel creare queste storie che, ovviamente, spero piacciano anche ai lettori. L'idea che sta alla base della serie è quella di rivivere con gli occhi e le imprese di Topolino alcuni dei grandi temi che, magari, ci hanno annoiato sui banchi di scuola, unendo alcuni richiami storici a invenzioni divertenti. Ovviamente ci sono altre storie che stanno cuocendo in pentola: Nei prossimi giorni pubblicherò un'anticipazione della prossima storia della serie: "Topolino e la Grande Piramide" dove un certo Pippothep, grande architetto egiziano, scoprirà un metodo assolutamente rivoluzionario  per costruire le piramidi! (Per il momento, però, lasciatemi mantenere il segreto!)
cod-recensione

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 27/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Pino Zac in mostra
Pino Zac: La giustizia IIA Roma è in mostra dal 28 marzo al 12 aprile l'opera di Pino Zac, vignettista, sceneggiatore, scrittore, regista. Uno dei pochissimi vignettisti italiani che fossero davvero capaci di raccontare usando il Segno al posto delle parole. Maggiori informazioni e disegni qui: www.repubblica.it/online/cultura_scienze/zac/zac/zac.html
cod-mostra

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 27/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

L'Editoriale di Moise: Safya
Click
(Click l'immagine per leggere l'editoriale completo)
cod-editoriale

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 27/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Editoriali

Pazienza - Volume Coconino Press: Francesco Stella
In uscita FRANCESCO STELLA: per la prima volta in un unico volume le storie principali di uno dei personaggi indimenticabili creati da Pazienza, Francesco Stella, un uomo dalle tante facce e dalle biografie molteplici e contradditorie raccontate con ironia giocosa dalla matita felice di Andrea Pazienza. Sono passati molti anni dalla scomparsa di questo autore geniale e oggi per la prima volta la Coconino Press propone in un unico volume le storie principali di Francesco Stella (imperatore del pomodoro, rappresetante degli italici costumi) in un'edizione estremamente attenta sul piano filologico, che recupera bozzetti inediti, foto, appunti, materiali di lavorazione e presenta due storie memorabili disegnate a colori: 1936 ( pubblicata in origine sul finire degli anni settanta nelle pagine di "Cannibale") e F. Stella, vita e gite (1981 su "Frigidaire" e poi biglietto da visita per la Francia) a queste perle dellla produzione del Paz nazionale si affianca il bellissimo romanzetto picaresco che prende il titolo di Aficionados, pubblicato nella versione originale restaurata, in bianco e nero, come la volle l'autore e stampata su carta avoriata. In Aficionados Pazienza racconta una storia di guerra all'italiana: una pattuglia d'eroi, guidata dal tenente Francesco Stella, ex maestro di tennis di Livorno e dal caporalmaggiore Marcello D'angelo, si perde nel deserto algerino. Questa storia disegnata nel 1981 raccoglie una una strepitosa serie di colpi di scena, ridicoli ed esilaranti, raccontati con la grazia del Pazienza migliore. Una storia di italiani in guerra che con il loro carroarmatino, per sfuggire agli inglesi, tra le montagne dell'Atlante marocchino, "si stazzano, lontani dalle schegge di una guerra immonda, a fumare come dii, riveriti come pascià". Un libro imperdibile per tutti i pazienza del mondo.
Autore: Andrea Pazienza
Titolo: Francesco Stella
Collana: Maschera Nera
21,5x29, 80 pp. , colori e bicromia e b/n, rilegato in brossura, Euro 14,50
ufficio.stampa@coconinopress.com
redazione@coconinopress.com
info@coconinopress.com
cod-recensione

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 27/3/2002 - Autore: Centro Fumetto Andrea Pazienza (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Spettacolo Pazienza a Genova
Giovedì 28 e venerdì 29 marzo al Teatro Garage di Genova alle ore 21 il Teatro Le ZeRBe di Genova presenterà NEL SEGNO DI PAZ, spettacolo tratto dall'opera di Andrea Pazienza. Drammaturgia e regia soono di Antonio Tancredi, gli interpreti sono Antonio Craletti, Alberto Rizzi, Milena Fois e Antonio Carletti. Le realizzaziioni audio digitali sono di Mauro Marchini e Tristan Martinelli, le luci sono di Fabio Bozzetta e di Stefano Maragliano, i costumi sono di Livia Lanzone. Nel segno di Paz e' un viaggio attraverso i fumetti e gli appunti di Paz, tra frammenti di vita studentesca e ricordi d'infanzia, personaggi surreali e implacabile visione dell'imminente vuoto che avrebbero portato gli anni 80 prima e gli anni 90 dopo. Ritornare a Pazienza è un pò come ritornare a quegli anni, riannodare i fili tagliati tra le nuove e passate generazioni, riappropriarsi della lezione di libertà e creatività di autori che poi sono scomparsi troppo presto. Forse è per questo che Pazienza continua ancora ad affascinare, per quel perenne amare i sensi e non pentirsene, come scrisse all'inizio di una sua storia rubando dei versi a Sandro Penna, per quella voglia di sbordare, di andare oltre i margini, nell'arte, come nella vita. Abbiamo voluto ripercorre l'esperienza umana e artistica di Paz partendo dalla prima tavola di Penthotal, dove un ragazzo sogna e una voce lo invita ad uscire fuori dal sogno. Da questo momento ricordi biografici, come il viaggio a New York, e fumetti si intracciano per foramare una cosa sola. In una scena volutamente nuda , come il foglio bianco che aspetta di essere segnato, prendono vita figure e storie prese dai suoi fumetti. Per chi assiste allo spettacolo la sensazione sarà quella di sfogliare un libro dove le storie, senza confini netti, cadono una dentro l'altra , finendo con lo scivolare come l'Alice di Lewwis Carroll, in un vortice, un caleidoscopio ironico e divertente, dolce e violento.Nel confrontarci con la sua opera abbiamo agito come dei detective , ci siamo camuffati e abbiamo frequentato luoghi e personaggi provando a decifrarli, a metterli insieme come tessere di un mosaico. Più che uno spettacolo, Nel segno di Paz è pensato come un concerto rock, una festa dove non tutto è già stabilito. Lo spettacolo è frutto di una elaborazione colletiva, che ha visto come parte attive non solo gli attori ma anche i c.d. tecnici, che hanno fatto delle registrazioni una vera e propria colonna sonora dello spettacolo, intervenendo anche nello spettacolo in un continuo dialogo con chi è sulla scena.
Il biglietto è di 8 euro. Abbiamo chiesto ed ottenuto una riduzione per tutti quelli che verranno a vedere lo spettacolo, perché pensiamo che la vitalità del teatro e di altre forme d'arte passi anche dalla loro accessibilità a tutti. Il telefono del Teatro Garage è 010510731

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 27/3/2002 - Autore: Centro Fumetto Andrea Pazienza (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

L'Editoriale di Moise: Speroni
Click per vedere l'editoriale completo
(Click l'immagine per leggere l'intero editoriale di Moise)
cod-editoriale

Print itManda/Send via eMailMartedì, 26/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Editoriali

L'Editoriale del Fumettista
Parte oggi una nuova rubrica sperimentale: l'editoriale a fumetti su afNews. Come in molte testate giornalistiche si ospita una vignetta (raramente una striscia a fumetti) a commento delle notizie del giorno, noi, che di solito ci occupiamo di fumetti, ospiteremo (con cadenza irregolare, per ora, a titolo sperimentale) un commento a fumetti (o a vignette) sulle notizie del mondo dal quale i fumetti traggono spunti. E lo faremo ospitando un Editoriale a Fumetti, non necessariamente satirico o umoristico... si vedrà. Il Giornalismo a fumetti sta conquistando i propri spazi e Joe Sacco ne è uno dei rappresentanti più illustri coi suoi servizi dalla Yugoslavia o dalla Palestina. Così come l'italiano Claudio Calia ne segue, a suo modo, le orme, per così dire, nelle pagine di www.tribuastratte.it/suk/calia/calindex.htm. Con noi oggi dà il via all'esperimento Moise (Paolo Moisello), creativo che passa in scioltezza dal fumetto alla vignetta alla ricerca della comunicazione totale.
cod-editoriale

Print itManda/Send via eMailMartedì, 26/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Editoriali

Pietro Miccia è un film in 3D!

Riceviamo: 26/3/02 - È la mascotte di Torino Comics - www.torinocomics.com - , il suo baffuto testimonial, il suo esplosivo portavoce nel mondo del fumetto. È Pietro Miccia, il personaggio che da anni diffonde fra gli appassionati il nome della convention torinese. Come ogni eroe di carta, ha le sue origini segrete. Passa il suo tempo esplorando le gallerie dell’underground fumettistico, in cerca di nuovi talenti da portare in superficie. Secondo recenti indiscrezioni è stato avvistato in alcune sale cinematografiche torinesi, dove avrebbe pubblicizzato Torino Comics sul grande schermo. Testimoni in evidente stato di buonumore lo hanno descritto buffo, baffuto, bombarolo. Tutte le testimonianze combaciano su un punto: Pietro Miccia era una figura a tutto tondo, creata per mezzo delle più sofisticate tecniche di animazione 3D.  È così? Pietro Miccia è oggi anche un cartoon 3D? Siamo davvero di fronte a una nuova frontiera nella promozione delle convention fumettistiche? Potreste avere la fortuna di vederlo al cinema. Oppure venite a Torino Comics. Qualcosa ci dice che lo incontrerete. In 3D.  SCARICATELO IN FORMATO Windows Media File (1,17 MB) e Mpg (4,66 Mb). Ideazione e regia: Vittorio Pavesio. Modellazione e Animazione 3D: Davide La Sala, Daniele Salvetti, Alex Vaccio. Effetti Speciali: Gilberto Gennaro. Sonorizzazione: Alessandro Tapuntoli. Prodotto da: BlisscoMedia e Vittorio Pavesio Productions. cod-festival

The testimonial of the Italian festival Torino Comics - www.torinocomics.com -, Pietro Miccia, is now a 3D movie! You can see it at Windows Media File (1,17 MB) e Mpg (4,66 Mb).

Print itManda/Send via eMailMartedì, 26/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Tintin e la scienza

clickDopo i bei speciali di Geo e del National Geographic, Tintin è ora sulle pagine della rivista scientifica Science et Vie che indagano seriamente sugli aspetti scientifici illustrati nei racconti creati da Hergé. Lo speciale di 190 pagine è in vendita a €6,86 in Francia, e in Italia nelle edicole che propongono riviste straniere. Una chicca per gli appassionati: contiene un poster gigante con da un lato le automobili di Tintin e dall'altro le invenzioni del professor Girasole.


Science and Fiction in Hergé's Tintin: on Science et Vie, in France at €6,86.
cod-recensione cod-tintin

Print itManda/Send via eMailLunedì, 25/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Tintin

Paperino e la Matematica: dal nostro inviato speciale...

Riceviamo dal nostro corrispondente Marco Barlotti: Nell'ambito del convegno "Matematica e Cultura 2002" che si e' tenuto a Venezia presso l'Auditorium Santa Margherita in collaborazione con l'Universita' Ca' Foscari, Sabato 23 Marzo si e' parlato di Disney. Stuart Dickson, computer-animator degli studios Disney di Burbank, ha riferito sulla programmazione necessaria per la realizzazione in 3D dei personaggi di "Dinosaurs": partendo dai muscoli per arrivare alla rugosità della pelle e al vello delle scimmie... Poi Luca Boschi ha tenuto un'applaudita comunicazione su Paperino e la Matematica". La conferenza era stata preceduta dalla proiezione del cortometraggio "Donald Duck in Mathmagicland" (nella versione "italiana", dove tuttavia Paperino continuava a parlare inglese). Il pubblico ha avuto modo di confrontare col filmato la versione a fumetti (codice Inducks W OS 1051-01) sceneggiata dal prolifico Vic Lockman e disegnata da Tony Strobl (pubblicata in Italia su Topolino 233, sull'Albo della Rosa 516 e sul numero 12 di Paper Fantasy) e anche alcuni albi brossurati (illustrati da Onofrio Bramante, ma non a fumetti) tratti dal cortometraggio in Italia negli anni 60 (in questi compariva anche l'inquietante barbuta figura di Luca Paciolus Paperus). Al di la' dei riferimenti diretti al cortometraggio, Boschi ha avuto modo di esporre un po' di numerologia dei paperi. Perche' i nipotini di paperino sono tre? Perche' nelle coppie c'e' generalmente una distinzione dei ruoli, ma nelle terne c'e' piuttosto una clonazione? E d'altra parte anche questa regola ha le sue eccezioni: Tip & Tap sono identici, i tre porcellini invece no (o meglio, due hanno ruoli e caratteri simili mentre il terzo si distingue). Il pubblico ha incontrato forse per la prima volta i tre nipotini di Happy Hooligan, i tre figli (identici) del lupo Ezechiele, e addirittura (scoop!) i tre nipotini di Cucciolo (l'amico di Beppe, eponimo di un celebre giornalino a fumetti rivale di "Topolino") che si chiamano... Tip, Tap e Top! Dopo aver mostrato "dal vivo" come un cerchio e qualche asse di simmetria possano dar luogo ai volti dei piu' disparati personaggi disneyani, Boschi ha concluso con un po' di combinatorica dei Bassotti illustrata dall'anteprima italiana di una recente storia di Don Rosa. Nell'ambito dello stesso convegno e' stato distribuito ai partecipanti un prezioso volumetto rilegato a mano dal titolo <Lino il topo e la "Matematica veneziana">. Si tratta della sceneggiatura per una storia dal sapore disneyano, scritta da Michele Emmer (organizzatore del convegno) e da Luca Boschi. I due autori hanno pensato di riutilizzare il "topo Lino" a cui (nei primi anni 30 del secolo scorso) fu intestata dall'editore fiorentino Nerbini per qualche numero la rivista che prima e dopo si chiamo' "Topolino". La storia e' un giallo che coinvolge i matematici partecipanti al convegno, ed e' illustrata da tavole orignali appositamente disegnate da Maurizio Amendola, Sergio Asteriti, Luca Boschi, Francesco De Manicor, Matteo Emmer, Luciano Gatto, Valerio Held, Yoshiko Morita, Fabio Santin e Nicola Sene con un omaggio a Hugo Pratt. Amendola, Gatto e Held erano presenti in sala e sono stati fragorosamente applauditi dai convegnisti. Il volumetto e' tirato in duecento esemplari, rigorosamente fuori commercio.  E qui trovate alcune immagini di questo avvenimento: www.cce.unifi.it/~marcobar/Venezia/foto1.jpg -www.cce.unifi.it/~marcobar/Venezia/foto2.jpg -www.cce.unifi.it/~marcobar/Venezia/foto4.jpg -www.cce.unifi.it/~marcobar/Venezia/foto5.jpg. Nella prima, Luca Boschi con Michele Emmer (l'organizzatore del convegno). Nella seconda, Luca Boschi in un momento della sua comunicazione. Nella terza, Luciano Gatto fra Maurizio Amendola e Valerio Held. Nell'ultima la copertina del libretto.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 25/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Acquaviva alla Radio
Riceviamo: Si porta a conoscenza che sabato 30 marzo andra' in onda nel programma "In viaggio con Emanuela..." - condotto tra le 14,00 e le 14,15 da Emanuela Folliero sulle frequenze del network nazionale Radio Italia SMI (solo musica italiana) - un'intervista di tre minuti a Michele Rossi, ideatore e direttore artistico del Festival ACQUAVIVA NEI FUMETTI  (che si terra' ad Acquaviva Picena dal 21 al 28 luglio p.v.). Per la manifestazione acquavivana, e per il mondo del fumetto in generale, e' indubbiamente uno spot pubblicitario di notevole importanza, considerando anche il giorno della messa in onda: la vigilia pasquale, con molti connazionali in viaggio per godersi qualche giorno di festa.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 25/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Scandalo a Cartoomics

Domenica scorsa 24 marzo, a Milano, il tranquillo svolgimento di Cartoomics (9° Salone del Fumetto, dei Cartoons, del Collezionismo e dei Videogames alla Fiera di Milano 21/24 marzo 2002) è stato sconvolto dall'intrusione di un "maniaco sessuale" che, con il classico impermeabile e occhiali scuri, si aggirava per le sale delle varie mostre e spaventava tranquille famigliole. Una di queste, meravigliata e scandalizzata, si è decisa ad abbandonare la rassegna recandosi presso le autorità per segnalare questa "vergogna".
Si è poi scoperto che si trattava solo di uno scherzo architettato dai due toscanacci Stefano Bonfanti e Barbara Barbieri - in arte "Dentiblù" - con la complicità di un loro amico che si è prestato a questa mascherata.
In effetti, il soggetto in questione, quando apriva l'impermeabile mostrava sopra i suoi boxer una copertina di "Zannablù" (in formato gigante); il tutto con fotografi che cercavano di immortalare lo strano e inusuale avvenimento.
Moltissimi si sono divertiti con questo diversivo ed hanno capito quasi subito che si trattava solo di uno "scherzo promozionale" per l'uscita del terzo numero della serie dell'albo "Zannablù" ("Zannabù e la macchina dell'amore")...

Sunday, march 24 2002 in the 9th Cartoomics in Milan, a "sexual maniac" appeared wearing black sunglasses and raincoat. It was only a joke made by two cartoonists Stefano Bonfanti and Barbara Barbieri ("Dentiblù") with a friend's help: the "maniac" weared pants under the coat and a big reproduction of latest Dentiblù's work: "Zannablù and the loving machine". A lot of people enjoyed themselves, but a family was scandalized too...

Print itManda/Send via eMailLunedì, 25/3/2002 - Autore: Carlo Peroni (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Tiramolla, Maser & Sky-Doll

Cop matite new.JPGCop Sky Aqua.JPGSono in dirittura d'arrivo le nuove uscite della VPP (www.pavesioproductions.com) con l'omaggio ai 50 anni del prode ed elastico Tiramolla, le nuove strepitose matite del bravissimo Massiliano Frezzato (che ringraziamo ancora per aver onorato l'Anonima Fumetti disegnando il nostro Procione per le tessere e gli ex-libris di quest'anno) Cop Tiramolla.JPGper i suoi Maser, la nuova avventura della meritatamente fortunata serie Sky-Doll di Barbucci e Canepa, Aqua. Potete buttare un occhio e gustarvi schede, anteprime e disegni facendo click qui prima di vederli "dal vivo" in occasione di Torino Comics - www.torinocomics.com.

New books from www.pavesioproductions.com: Tiramolla, Maser and Sky-Doll.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 24/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Buona Pasqua con le "Crazycards"!
Fra pochi giorni è Pasqua ed è il momento adatto per inviare gli auguri ai parenti, agli amici, ai nemici ;-)
È l'occasione giusta per usare subito le "CRAZYCARDS", realizzate appositamente in occasione delle feste Pasquali.
Se ci si collega al sito www.crazycards.too.it si troveranno ben 20 cartoline "pazze" disegnate da noti umoristi: Achille Superbi, Dentiblù, Giovanni Beduschi (Giò), Bruno Olivieri, Roberto Bargna (Orby), Debora Scarfone (Dea), Pierpaolo Perazzolli (Edyperazz), Beppe Battaglia (B-bat) e... naturalmente Carlo Peroni (Perogatt) che ha anche (ahi ahi...) organizzato il tutto.
Occorre però fare attenzione: non si tratta delle solite cartoline "sdolcinate": qui si trovano soggetti che vanno piuttosto contro corrente! Quindi è proprio il caso, per chi è "pazzo" come gli umoristi sopra elencati, di cominciare ad usare subito queste CRAZYCARDS ed inviarle a persone altrettanto "pazzoidi"...
Un suggerimento: tenere acceso il proprio impianto audio poiché le "CRAZYCARDS" sono anche sonore e verranno visualizzate ed ascoltate dalle persone alle quali verranno inviate!
Tener presente che, dopo Pasqua, si troveranno altre cartoline di carattere vario e che saranno anche sostituite da nuove, man mano che gli umoristi gentilmente le invieranno.
Una nota finale: il servizio delle "CRAZYCARDS" è completamente gratuito!

Print itManda/Send via eMailDomenica, 24/3/2002 - Autore: Carlo Peroni (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Cavazzano vendesi...

Ingrandisci questa immagineTavole originali disegnate (e inchiostrate) da Giorgio Cavazzano e scritte da Giorgio Pezzin (è la prima volta che una tavola originale viene definita così? Però, ci si faccia caso, le tavole sono disegnate perché prima sono state scritte...) sono ufficialmente in vendita tramite il sito www.fumettiestorie.com. Si inzia con la storia La Taglia della serie Capitan Rogers: un gioiellino. Ingradite l'immagine e gustatevela: ne vale la pena!

Giorgio Cavazzano's originals for sale at www.fumettiestorie.com!

Print itManda/Send via eMailDomenica, 24/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Mostra: Storie di Uomini in Arme
Riceviamo: (c) Sergio ToppiIl web magazine Ultrazine – Viaggi nel Fumetto in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Cagliari e l’Associazione Culturale Imago Mundi presenta STORIE DI UOMINI IN ARMI nei disegni di Sergio Toppi.
Cagliari, dal 26 aprile al 26 giugno 2002. Allestita nelle suggestive sale dell’antica Caserma dei Dragoni, presso il quartiere medioevale di Castello a Cagliari, la mostra si colloca in uno spazio ideale per il filone tematico scelto. Attraverso ottanta tavole emerge il rapporto di fascinazione tra un artista dall'animo mite e l'immaginario bellico-avventuroso che attraversa la storia dell'uomo. Dagli opliti ai cavalieri medievali, dai legionari romani alle schiere dei tartari, dai samurai ai conquistadores: il segno vibrante dell’illustratore milanese Sergio Toppi reinterpreta storia, miti e leggende del "mestiere delle armi". L’esposizione propone illustrazioni per varie riviste e quotidiani più i disegni originali di tre storie a fumetti: le celebri Köllwitz 1742 e Myetzko e l’inedita La Grande Guerra, di prossima pubblicazione per la Biblioteca di Mariano Comense.
Corazze forgiate nel fuoco e nella temperie della guerra, fantastici e terribili ussari come fantasmi sullo scenario della guerra di trincea, inattese mitragliatrici che si materializzano in pieno medioevo: Sergio Toppi è, come lo ha definito Oreste del Buono, "il Grande Stregone" della narrazione per immagini. Nota peculiare del suo modo di raccontare è lo straniamento generato dalla ricercata incongruità di elementi apparentemente antistorici, lontani dalla rappresentazione asettica della realtà.
Si generano così dissonanze affascinanti: cosa sarebbe accaduto se nel 1521 a Tzoacotlan i conquistadores avessero trovato ad attenderli un popolo dotato di armi da fuoco? E se, con un ribaltamento degli eventi, Little Big Horn fosse stato il punto di partenza di una riscossa degli indiani d'America? La rievocazione storica diventa così pretesto creativo per dare vita ad una Storia altra, che conferisce al già noto una coloritura nuova e accattivante. Le armi, le armature, le divise sono rese dal pennino di Sergio Toppi con un segno realistico ma mai inutilmente precisionista o tantomeno fotografico. Ciò che traspare dalle tavole disegnate da Toppi è soprattutto lo zeit-geist, la polvere della battaglia e del tempo che si posa sulle giunture delle corazze.
La mostra ripercorre eventi storico-mitologici celebri riletti e re-interpretati attraverso l'occhio attento e mai banale dell'illustratore milanese. Dagli episodi biblici più noti alle vicende di Sandino, dalla guerra del fuoco a El Cid, dalle battaglie risorgimentali alla resa di Rommel. La discrepanza tra l'animo dell'artista, antimilitarista, e la crudezza - mai esibita - degli eventi bellici crea una stimolante proliferazione di micromondi nei quali unico vero sconfitto è l'uomo che sceglie la guerra come sistema per la soluzione delle controversie o come semplice mezzo di conquista di "gloria" o territori.
a cura di Fabrizio Lo Bianco
Museo "Il Ghetto"
Via Santa Croce 18 – Cagliari
Tel. 070/6402115
E-mail: ghetto.im@libero.it
Orari: 10.30 – 13.00 /17.00 – 20.30 (chiuso il lunedì)
Biglietti: intero € 2,58; ridotto € 1,55; ridotto scuole € 1,03
Sito: www.ultrazine.org/ultraeventi/sergiotoppi.htm
E-mail: info@ultrazine.org; ultramostre@libero.it
cod-mostra

Print itManda/Send via eMailDomenica, 24/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Laboratorio di Fumetto: Gruppo Misto



Riceviamo: "Gruppo Misto", la rivista di fumetti per autori esordienti, organizza a Cagliari i nuovi Laboratori di fumetto base e avanzato. Le lezioni inizieranno nel mese di aprile. Le adesioni sono numerose, ma sono disponibili ancora dei posti.
LABORATORIO DI FUMETTO – LIVELLO BASE
Introduzione alle tecniche del fumetto. Si tratta di un corso in 12 lezioni destinato a chi intende apprendere gli elementi base della realizzazione di un fumetto. Il corso è stato studiato in modo da poter essere seguito anche dai bambini ed è tenuto dallo staff di Gruppo Misto. All’inizio di ad ogni lezione verrà distribuita agli allievi una dispensa sugli argomenti di volta in volta trattati. Al termine del corso verrà consegnato un attestato di partecipazione.
LABORATORIO DI FUMETTO – LIVELLO PROFESSIONALE
Nuovo Corso avanzato. Si tratta di un corso in 16 lezioni indirizzato a chi ha già delle conoscenze specifiche nel campo ed intende avvicinarsi all'argomento da un punto di vista professionale. Il corso sarà tenuto da professionisti del settore che lavorano per le maggiori case editrici nazionali ed internazionali: MANGA: Guido Masala (disegnatore Sergio Bonelli Editore) FUMETTO REALISTICO: Stefano Raffaele (disegnatore Marvel Italia) FUMETTO UMORISTICO: Silvio Camboni (disegnatore Walt Disney Company) SCENEGGIATURA: Claudio Fattori (sceneggiatore Sergio Bonelli Editore) COMICS COMPUTER: Bruno Olivieri (inchiostratore e colorista Source Publishing e Disney Company) Al termine del corso verrà consegnato un attestato di partecipazione.
Durante i due Laboratori verranno affrontati i seguenti argomenti: Scrittura di un soggetto, sviluppo dell'idea e realizzazione di una sceneggiatura a fumetti Studio della figura umana e suo inserimento nell'ambiente Studio della prospettiva Tecniche di inchiostrazione Storia del fumetto Utilizzo del computer nel fumetto.
GRUPPO MISTO via Caracalla 5 09042 - Monserrato (CA) www.gruppomisto.net eventi@gruppomisto.net Tel. 338.4529578 - 329.7475585 Fax 070.572771.
cod-corso

Print itManda/Send via eMailDomenica, 24/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Omnibus
Segnaliamo la nascita della nuova rivista letteraria "OMNIBUS". Il periodico, nato su internet ed ora divenuto cartaceo, si occupa delle più diverse forme artistiche e si propone come punto di incontro per artisti di qualsiasi ambito. All'interno della rivista un ruolo di primo piano è riservato ai fumetti. Il primo numero della rivista contiene un'intervista a Mario Rossi (disegnatore di Nick Raider); uno speciale di cinque pagine dedicato agli aspiranti fumettisti con indirizzi e consigli; vignette di Lele Corvi e Giada Martinucci. La rivista si propone di dare spazio a scrittori e fumettisti che volessero collaborarvi. Per informazioni: www.rivistaomnibus.cjb.net rivistaomnibus@inwind.it

Print itManda/Send via eMailDomenica, 24/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Recensioni

ASIFA news
Riceviamo da ASIFA www.asifaitalia.org:  
Milano 8 marzo - 28 aprile 2002
Fusako Yusaki - Proiezioni e laboratori per bambini
Museo del Cinema, Palazzo Dugnani via Manin 2/B Milano
proiezioni ore 16.00
La Fondazione Cineteca Italiana ha preparato 2 programmi di proiezioni all'insegna dell'arte e della poesia di Fusako Yusaki. Fra i cortometraggi presentati compaiono: La ballata dell'omino stanco, Ama gli animali, Tvog, Gioco di forme numeri e colori ed altri ancora. Nel mese di aprile Fusako Yusaki terrà al Museo del Cinema due laboratori per bambini (dai 6 ai 10 anni) nei quali insegnerà l'arte della manipolazione della plastilina e della trasformazione delle forme in immagini in movimento. Le due date degli incontri saranno presto disponibili insieme alla scheda di iscrizione presso il Museo del Cinema. Dato il limitato numero di posti disponibili della sala proiezioni del Museo, si consiglia la prenotazione.
Ingresso: adulti euro 2,50, bambini euro 1,50.
Per informazioni e prenotazioni:
tel: 02 6698 6901
Museo del Cinema tel: 02 655 49 77

Bruxelles: 15 - 30 marzo 2002
Festival Internazional du Film Fantastique de Bruxelles
info: Short Films, Peymey Diffusion asbl, Rue Comtesse de Flandre 8 at B-1020 Brussels, Belgium
tel: 32.2.2011713 fax: 32.2.2011469
e-mail: peymey@bifff.org
web: www.bifff.org  

Milano: 21 - 24 marzo 2002
Cartoomics: 9° Salone del Fumetto, dei Cartoons, del Collezionismo e dei Videogames
Tema guida di Cartoomics 2002 saranno gli "eroi per ridere": mostre, incontri e altre iniziative dedicate a characters nazionali e internazionali quali Braccio di Ferro (il suo disegnatore, Hy Eisman, sarà l'ospite speciale di Cartoomics 2002) Cucciolo e Tiramolla che festeggiano i loro 60 e 50 anni di vita nel fumetto italiano; Cico, l'immancabile spalla di Zagor, con le sue spassose avventure.
info: via Domenichino 11, 20149 Milano
tel: (+39) 024815541
fax: (+39) 024980330
email: assoexpo@assoexpo.com
web: www.assoexpo.com  

Stuttgart: 22 - 27 marzo 2002
11th International Festival of Animated Film
Il programma del festival include tre concorsi: The International Competition con pellicole di animazione degli ultimi due anni, The Young Animation con i lavori delle scuole d'arte, The Tricks for Kids con un programma di film e laboratori pensato per i più piccoli. Il pubblico e tre giurie di esperti decideranno i film da premiare con 50.000 euro.
Per informazioni:
email: pauschalarrangements@stuttgart-tourist.de  

Denver, Colorado USA: 28 marzo 2002
Retrospettiva Alexeieff con Giannalberto Bendazzi

Condove: 24 aprile 2002
Concorso di Animazione
realizzato con la collaborazione di Asifa Italia
nell'ambito del Valsusa Filmfest
ore 20.45 presso il Cinema Comunale
Festival di film e video sui temi del recupero della memoria storica
e della salvaguardia del territorio.
Per informazioni:
http://www.toth.it/filmfest  
Tel e fax 011 9644707
email: filmfest@toth.it

25 - 27 aprile 2002
Cartoon Master sul tema:  "Cartoon Creativity"
La scheda di partecipazione la trovate online all'indirizzo:
http://www.cartoon-media.be/Media/PDF/Masters/Halle/halleFR.pdf
Per ricevere la scheda e le informazioni sul master via posta potete contattare:
email: nadine.triest@cartoon.skynet.be

Deadline: prorogata 30 aprile 2002
Asolo (Treviso): settembre - ottobre (date da definire)
FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM SULL'ARTE E DI BIOGRAFIE D'ARTISTA
Patrocinato dalla Giunta Regionale del Veneto
Il Concorso prevede cinque sezioni:
­  Film sull'arte, per gli audiovisivi aventi come argomento pittura, scultura, architettura, musica, cinema, teatro, danza ed ogni altra forma di espressione artistica;
­  Biografie d'artisti, per le biografie filmate storiche e critiche di personalità del mondo dell'arte;
­  Video art e computer art, per le opere che utilizzano il mezzo audiovisuale elettronico ed informatico come espressione artistica diretta;
­  Net art, per le opere di web art veicolate e diffuse attraverso internet;
­  Produzioni sperimentali cinematografiche, televisive, video e info grafiche, realizzate nell¹ambito di corsi specifici di scuole di cinema e di Istituti Superiori Specializzati.
La Giuria Internazionale, composta da eminenti personalità del mondo del cinema e dell'arte, assegnerà i premi, tra cui il prestigioso Gran Premio Asolo per la migliore opera cinematografica, televisiva, video art e computer art.
Sono, inoltre, previsti due premi speciali: il primo che tiene conto delle Produzioni Sperimentali realizzate nell¹ambito di corsi specifici di Scuole di Cinema ed analoghi Istituti; il secondo Premio ³Gian Francesco Malipiero² dedicato alla miglior colonna sonora.
Per info: tel: 0423 95 09 66
email: artfilmfestival@libero.it
web: www.artfilmfestival.it

Deadline: 10 maggio 2002
Concorso "Studio Universal - A noi piace corto 2002"
Il concorso - giunto alla terza edizione - è dedicato esclusivamente ai filmmakers di cittadinanza italiana che posseggano una buona padronanza della lingua inglese. Il vincitore avrà infatti la possibilità di frequentare uno stage di specializzazione di due settimane presso gli Universal Studios a Los Angeles.
La selezione dei finalisti - che verrà affidata alla regista Lina Wertmüller - si concluderà entro il prossimo 31 Maggio. Il nome del regista prescelto verrà svelato nel corso della Decima Edizione del Festival Arcipelago di Roma.
Per info:
UNIVERSAL STUDIOS NETWORKS
Universal Networks Services Italia srl
Piazza del Popolo, 18 00187 Roma
fax +39 06 36711203
email: info@studiouniversal.it
web: www.studiouniversal.it
N.B. I materiali richiesti dal bando non vanno inviati ***in nessun caso*** al Festival Arcipelago.

Roma: 31 Maggio - 7 Giugno 2002
Arcipelago - Festival Internazionale di Cortometraggi e Nuove Immagini
presso: Multisala Intrastevere di Roma.
per info:
ARCIPELAGO
Festival Internazionale di Cortometraggi e Nuove Immagini
CP 6154 - 00195 Roma (Italy)
Tel. +39-06-39387246 Fax +39-06-39388262
e-mail: info@arcipelagofilmfestival.org   web: http://www.arcipelagofilmfestival.org

Deadline: 1 maggio 2002
Chicago: 24 ottobre - 3 novembre 2002
The Chicago International Children's Film Festival
I Filmmakers di ogni età e cultura sono invitati a spedire i loro lavori.
Tali lavori devono esser stati ultimati non prima del 2000 e devono essere doppiati o sottotitolati in inglese.
Categorie in concorso: lungometraggi e cortometraggi live-action, lungometraggi e cortometraggi d'animazione, serie televisive live-action e d'animazione e produzioni per bambini (lungometraggi e cortometraggi).
Scheda  d'iscrizione e regolamento del concorso li trovate sul sito: www.cicff.org
Per info:
The Chicago International Children's Film Festival, c/o Facets Multimedia, 1517 W. Fullerto, Chicago, IL   60614, USA
tel: 773-281-9075 fax: 773-929-0266 email: kidsfest@facets.org

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 22/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Cartoomics is on.
Il salone del fumetto Cartoomics è in corso a Milano. Tutte le informazioni si trovano qui: www.assoexpo.com/cartoomics/index.shtml.

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 21/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Omaggi a Tiramolla per beneficenza
Riceviamo da N.P.H. Italia ONLUS: Saranno in mostra a CARTOOMICS, che si svolge alla Fiera di Milano dal 21 al 24 marzo, i disegni originali che dieci grandi maestri del fumetto italiano (citiamo, fra gli altri, Silver, Asteriti, Bottaro e Terenghi) hanno realizzato appositamente per celebrare i 50 anni di vita di Tiramolla, il famoso personaggio italiano dei fumetti che si allunga a piacere essendo "figlio del caucciù e della colla". In collaborazione con eBay Italia, a partire dal 21 marzo i disegni saranno venduti all'asta collegandosi al sito: http://members.ebay.it/aboutme/nph_italia e l'intero ricavato della vendita sarà devoluto alla Fondazione Francesca Rava - N.P.H. Italia ONLUS in favore delle migliaia di bambini orfani ed abbandonati dei paesi del Centro America (El Salvador, Honduras, Nicaragua, Guatemala, Haiti e Messico).

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 21/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

I Fumettisti contro il terrorismo.

Riceviamo: Il Sindacato dei lavoratori del Fumetto, dell'Animazione, della Comunicazione Visiva, SILF - www.fumetti.org/silf - certo della sensibilità umana e civile di chi lavora nei mondi della creatività, esprime le sue condoglianze alla famiglia del professor Marco Biagi e, insieme alla CGIL e alle altre organizzazioni sindacali, risponderà con fermezza alla follia del terrorismo, in difesa della democrazia e delle sue regole.

The Italian Union of workers of comic art and animation, SILF - www.fumetti.org/silf - against terrorism, for democracy.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 20/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-SILF

Zannablù e la macchina dell'amore

Zannablù e la macchina dell'amore Il noto branco di matti che si fa chiamare DenTiblù non ha perso il vizio di sfornare albi umoristici zeppi di quei buffi maiali e cinghiali dalle zampe staccate. E, fra loro, l'immancabile Zannablù esce fuori con un'altra delle sue avventure, stavolta alle prese con gli impulsi ormonali dei compari.
Eh sì, infatti un misterioso marchingegno in grado di elargire nientemeno che... prestazioni erotiche, sconvolge il rustico tran tran del boschetto. Ma ci si renderà conto in tempo del losco complotto che c'è dietro oppure i pelosi suini cadranno in preda ai propri istinti?

L'albo verrà presentato ufficialmente giovedì 21 marzo alle 17:00 presso Cartoomics - 9° Salone del Fumetto, dei Cartoons, del Collezionismo e dei Videogames - alla Fiera di Milano (21/24 marzo 2002) e voci non ancora smentite vogliono che l'illustre e morigerato Luca Boschi (Vice Presidente Centro Nazionale del Fumetto - Anonima Fumetti) modererà la conferenza in questione - essendosi già reso complice di una postfazione che da sola giustifica l'acquisto dell'albo. Ovviamente siete tutti invitati!
La serie degli albi di "Zannablù" si potrà trovare presso lo stand della Borsa del Fumetto.

Two looney guys known as DenTiblù haven't yet lost their vice of making humorous comic booklets, full of those funny limb-less pigs and wild boars.
This time Zannablù has to deal with his cronies' hormones: in fact a mysterious machinery, able to give physical pleasure, appears in the middle of the wood, thus messing up the pacific routine of the wild boars' community.
Will they be able to discover the shady conspiracy that lies beneath or will they fall under their own instincts?
The booklet will be officially introduced on thursday the 21st of march at 5 p.m. o' clock during the Cartoomics (march 21/24 2002) in Milan by the authors and Luca Boschi (Vice President Anonima Fumetti, the Italian centre for comic art), also writer of an outstanding foreword.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 20/3/2002 - Autore: Carlo Peroni (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Premio INCA: parte la votazione popolare
INCA Italian Internet Comics Academy - Sito Ufficiale
Sono aperte le votazioni popolari per il premio INCA. Potete dare il vostro voto nella pagina www.ubcfumetti.com/inca/voto.htm. Non sapete cos'è l'INCA?! Da non credere... Beh, allora andate alla pagina www.ubcfumetti.com/inca. Poi passate alla zona dei voti.

Print itManda/Send via eMailMartedì, 19/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Il Grifo è in linea

Riceviamo: Zezelj per il GrifoLa Grifo Edizioni, già Edizioni Di, ideata e diretta da Mauro Paganelli (proveniente dall’esperienza storica degli Editori del Grifo di Montepulciano) propone alcuni dei nomi forti del panorama internazionale del fumetto d’autore: da Andrea Pazienza a Milo Manara, da Moebius a Jodorowsky, le raffinatezze grafiche di Dino Battaglia e Sergio Toppi, fino alla potenza pittorica e visionario del talento croato Danijel Zezelj. Tra i suoi collaboratori la Grifo Edizioni vanta anche uno dei migliori divulgatori della “nona arte”: Vincenzo Mollica, curatore di molte introduzioni dei lavori pubblicati e anche autore, con Mauro Cicarè, del volume “Le forbici di Paolino”. La Grifo Edizioni pubblica anche il cult comic europeo Joe Bar Team, la serie umoristica “Segni” curata da Vincenzo Mollica, e il fumetto d’autore francese nella collana Vertige. In linea all'url www.grifoedizioni.com.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 18/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Addio Capitan Marvel?

 [Immagine di Capitan Marvel]È di qualche settimana fa la notizia che, dopo l'annuncio di cancellazione di Spider Girl da parte della Marvel, un fan avesse suggerito di aumentarne il prezzo piuttosto di chiuderla e di come questo suggerimento fosse stato preso in considerazione ed adottato, non solo per Spider Girl, ma anche per altre due testate dai bassi dati di vendita: Black Panther e Captain Marvel. Quest'ultima testata è scritta da Peter David, e proprio quest'ultimo ha deciso di approfittare della sua colonna sulla Comic Buyer's Guide per mandare una lettera aperta (raggiungibile su Newsarama) a Bill Jemas e Joe Quesada (i capi della Marvel) in cui propone una soluzione diversa dall'aumento del prezzo (che, secondo David, non farà altro che affossare ulteriormente le vendite); David propone di lavorare gratis sulla testata (o meglio ad un "minimo sindacale" di $20.99 a numero), visto che facendo i debiti conti sull'incremento di guadagni che si avrebbe con l'aumento del prezzo, il risultato netto per la Marvel sarebbe pressochè uguale. Una proposta davvero interessante e che mostra chiaramente quanto David tenga particolarmente al suo lavoro su questa testata.
Quesada ha impegato poche ore a rispondere (anche qui, risposta disponibile sul forum Newsarama, purtroppo però in maniera negativa e prendendo la lettera di David più come un affronto che come una vera proposta, ributtando su David stesso la colpa delle basse vendite e dicendosi disposto a proseguire il discorso solo se David riconoscerà questa presunta "colpa". Come risponderà David? Probabilmente dovremo aspettare il suo prossimo intervento sulla CBG per saperlo.
Queste notizie possono apparire davvero strane qui in Italia, visto che Capitan Marvel è un personaggio molto amato dal pubblico italiano, da anni comprimario sulla pubblicazione che vede Thor come personaggio principale, viene in genere a Thor ampiamente preferito, e proprio dal prossimo mese Capitan Marvel cambierà collocazione diventando comprimario sulla testata dei Fantastici Quattro, sistemazione ideale e, almeno si sperava, duratura.
Speriamo che David riesca in qualche modo a convincere Quesada a venirgli incontro perché sarebbe un vero peccato perdere una delle migliori testate Marvel attuali.


Peter David offers to work for free (or almost) on Captain Marvel, not to have its price increased, but Joe Quesada says it's David's fault if the book doesn't sell well. Will they be able to reach a deal? Let's hope so, since Captain Marvel is probably one of the best current Marvel titles.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 17/3/2002 - Autore: Francesco Spreafico (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Gli Innovatori delle Origini

Image02.jpgE' in linea nella Sala Conferenze del nostro Museo del Fumetto - www.fumetti.org/museo - la video-scaletta della conferenza "Gli innovatori delle origini: da Winsor McCay a George Herriman senza dimenticare Antonio Rubino. Il genio si è espresso nel fumetto fin dall'inizio: quante lezioni sono ancora incomprese?" tenuta il 12 marzo 2002 a Torino, a cura di Gianfranco Goria, presidente Centro Nazionale del Image10.jpgFumetto - Anonima Fumetti. Con l'occasione vi ricordiamo che tutte le conferenze targate Anonima Fumetti sono disponibili: se volete far venire i nostri conferenzieri presso di voi, scriveteci all'indirizzo cnf@fumetti.org.

The innovators of the origins. A lecture by Gianfranco Goria for the Italian centre for comic art Anonima Fumetti. Online the structure in our Museum - www.fumetti.org/museo - Lectures' Hall.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 17/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Cambio indirizzi

Associazione Dei PariUn paio di siti fumettistici da noi citati hanno recentemente cambiato indirizzo. Il sito della nota fanzine Ganesh ora è www.ecn.org/deipari/ganesh.html, mentre quello dedicato ai fans di Michel Vaillant ora si trova su www.michel-vaillant-fan.it. Buona navigazione! 

New urls for two Italian comics web sites.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 17/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Zio Paperone festeggia Barks

[Copertina] Sul nuovo numero di Zio Paperone (#150 in edicola dal 15 Marzo) inizia la pubblicazione di una serie di 10 storie realizzate lo scorso anno dalla casa editrice danese "Egmont" come tributo al grande Carl Barks. Ognuna di queste storie è dedicata ad uno dei personaggi creati da Barks ed ad aprire le danze troviamo la storia dedicata a Paperone, personaggio principale tra quelli creati dal Maestro dell'Oregon; l'onore di disegnarla è toccato a un altro grande Maestro, Romano Scarpa che torna ad essere autore completo di una storia dopo un paio d'anni di lavori su sceneggiature altrui. Nella storia "Le carote dell'allegria" Scarpa affianca al vecchio papero Brigitta, personaggio di sua creazione, creando una storia dalle atmosfere molto simili a quelle delle sue avventure degli anni '70. Inedita presenza di un Cuordipietra Famedoro anch'egli Barksiano.
Il resto del numero è dedicato all'albero genealogico della famiglia dei paperi... non quello dettagliato di Barks e Don Rosa, ma, per una volta, quelli assolutamente parziali e inconsistenti visti durante gli anni in diverse storie minori, per esempio nelle qui presenti "L'albero genealogico della famiglia dei paperi" di Carl Fallberg e Tony Strobl, "Paperino e la genealogia" di Fallberg e Jack Bradbury e "Pico De Paperis e l'albero genealogico" disegnata anch'essa da Strobl. Seguono una serie di "one-pager" dedicati all'europeo Pico, sempre di Strobl ed una storia di Vicar.
Chiude il numero una bellissima storia del 1964 con Paperoga "Che musica è questa" di Dick Kinney e Al Hubbard, i creatori di Paperoga. Rileggendo storie come questa si scopre il "vero" Paperoga e ci si può ben rendere conto di come alcuni autori Disney (per esempio Enrico Faccini) negli ultimi anni abbiano recuperato lo spirito completamente folle, ma con una sua logica, di questo curioso personaggio.

On the new Zio Paperone issue (#150) you can find the first story of a series of tributes to Carl Barks. One story for esch character he created; this month's turn is Uncle Scrooge, and the artist of this first tribute is Romano Scarpa, with a story he wrote and penciled. Then some old stories (mostly Strobl's) about the Duck Family Tree and finally a great story starring Fethry Duck, a story by the creators of the character, Dick Kinney and Al Hubbard.

(cod-recensione)

Print itManda/Send via eMailSabato, 16/3/2002 - Autore: Francesco Spreafico (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Recensioni

William Berg passed away

Scamp - LilloDonald Duck in Mathmagic landE' morto il 2 marzo 2002 all'età di 84 anni, William Berg, artista dei Walt Disney Studios conosciuto per il suo Donald Duck e le strisce della serie Scamp. Entrò alla Disney nel 1938, lavorò come animatore a parti di Pinocchio, poi si dedicò ai testi dei corti di Paperino. Si ritirò nel 1988 dopo aver fatto di tutto, dalle animazioni di Disneyland alle trasmissioni TV della Disney. Tra le tantissime altre creazioni, è stato anche uno degli autori di Paperino nel regno della MateMagica - 1959 - di cui vedete a fianco la copertina del video.

William Berg, a famous Walt Disney Studios artist known for his Donald Duck cartoons and "Scamp" comic strip, died March 2 of pneumonia. He was 84.

Print itManda/Send via eMailSabato, 16/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-rip

Napoli ComiCon: le foto!

Manara & SilverSono in linea nel nostro deposito fotografico www.fumetti.org/foto le immagini della bella manifestazione Napoli Comicon 2002, gentilmente messe a disposizione dall'organizzazione - info@comicon.it - www.comicon.it. Potete puntare direttamente alla pagina www.fumetti.org/foto/Napoli2002 e vedere, tra l'altro, Milo Manara, Luca Boschi, Kappa boys, Marcello Lupoi, Curcio, Silver, Trillo, Dal Prà, Toffolo, Petrucci, Palumbo, Baldazzini, Igort, Luca Enoch, Sparagna, Spinosa, Corona, Ricci, Bianchi, Ruggiero, Castille, Schirlf...

The photos from the festival Napoli Comicon are here www.fumetti.org/foto/Napoli2002

Print itManda/Send via eMailSabato, 16/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Zograf al Cartoon Art Museum
Emails aus Serbien. Tägliche Augenzeugenberichte während des Kosovokrieges von März bis Juni 1999.Alberto Ghé segnala questa presentazione di Aleksandar Zograf al Cartoon Art Museum: The Cartoon Art Museum is proud to welcome Serbian cartoonist, Aleksandar Zograf to the United States for a presentation slide show and discussion of his artwork currently on exhibition.  The presentation will take place Saturday, March 23, 2002 at 7:00 pm followed by a reception at the Cartoon Art Museum.  The presentation and reception are free and open to the public.  This exhibition is sponsored by The ArtsLink Partnership, a program of CEC International Partners. The exhibition at the Museum, DREAMTIME/WARTIME: THE COMICS OF ALEKSANDAR ZOGRAF, will be on display February 16, 2002 through April 14, 2002 and features examples of "Regards from Serbia," as well as original art from his other publications including "Dream Watcher," "Life Under Sanctions," and his mini-comics.  Books available for signing include, Psychonaut and Dreamtime/Wartime: the comics of Aleksandar Zograf (exhibition catalogue).
Cartoon Art Museum  655 Mission Street  San Francisco, CA 94105, 415-CAR-TOON www.cartoonart.org Hours:   Tues.  Sun. 11:00 - 5:00, Closed Monday
General Admission: $5.00  Student/Senior $3.00  Children 6-12: $2.00 Members and Children under 6: Free

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 15/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Scoop! Un nuovo personaggio per Beetle Baily

(c) by Mort WalkerMort Walker ha creato un nuovo personaggio per la serie Beetle Baily e lo presenterà ufficialmente durante il FOSE 2002 (Federal Office Systems Expo www.fose.com). Lo vedete qui a fianco. Non ha ancora un nome. E' stato infatti indetto una sorta di concorso: il nome migliore verrà annunciato durante la manifestazione, dove sarà anche possibile farsi fotografare accanto alla sagoma in grandezza reale del personaggio e ricevere l'autografo di Mort Walker.

We receive: "Mort Walker is introducing a new character at the FOSE 2002" (Federal Office Systems Expo www.fose.com) : Name the new Beetle Bailey character! Enter your best suggestion for Beetle Bailey's new character at FOSE, winner will be announced in Spring! Come by Booth 602 to enter and pose for a photo with the life-size image of the new character. Cartoonist Mort Walker will personally sign autographs on Thursday morning and afternoon. "Beetle Bailey" is a nationally syndicated comic strip that appears in over 1,800 newspapers in the nation."

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 15/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Segni & Disegni: nuovo sito

Riceviamo: Il sito di Segni & Disegni si è completamente rinnovato: www.segnidisegni.net. Le immagini riprodotte verrano sostituite periodicamente. Prima di essere tolte, a sorpresa, qualcuna subirà uno sconto. Regolarmente ti avviseremo delle novità, della nostra partecipazione alle mostre specializzate, dell'uscita dei nostri cataloghi e delle nostre edizioni. Ciclicamente dedicheremo una sezione della galleria ad un unico autore, con una scheda biografica ed una piccola mostra personale. Attendiamo i vostri commenti e i vostri suggerimenti.

Restyling for the originals collectors web site www.segnidisegni.net. New graphics, new services. Clickable drawings. Manara, Bonvi, Buzzelli, Caprioli, Breccia, Lopez, Moliterni, Jacovitti and more...

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 15/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Superman rovinato dal gel per capelli Kryptonite - Superman tarnished by Kryptonite hair gel

 NEW YORK - Il marchio Superman perderà il suo potere se la Wella, produttrice di prodotti per capelli, continuerà a vendere col nome Kryptonite il suo styling gel color verde luminoso, denuncia DC Comics in un’azione legale in corso.La DC Comics, uno dei più noti editori di fumetti, sostiene che l’uso della fantastica roccia radioattiva sull’etichetta Wella lede il richiamo commerciale di Superman e danneggia il marchio Kryptonite.Poiché il gel Kryptonite porta il simbolo “TM” il pubblico potrebbe pensare ad un’associazione tra il gel e il personaggio, dando alla Wella un beneficio sleale dalla fama di Superman, sostiene la denuncia. La denuncia chiede un risarcimento per un ammontare non precisato e una sentenza che impedisca alla Wella di usare il nome Kryptonite sui suoi prodotti.Come è ben noto, la DC coniò il termine Kryptonite per rappresentare un elemento del pianeta nativo di Superman, Krypton appunto. Il termine fu usato per la prima volta in un episodio radiofonico di Superman nel 1943.Oltre ad usare il nome e il colore della Kryptonite, la Wella definisce il gel come “il suo gel per capelli a tenuta più forte”, dice la denuncia.DC Comics ha notato l’esistenza del prodotto a febbraio e ha immediatamente inviato una lettera di protesta alla Wella, chiedendo alla ditta di cessare la produzione e la distribuzione del prodotto, ma sostiene che la Wella ha rifiutato. 

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 14/3/2002 - Autore: Guido Vogliotti (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Leo & Leo a Cartoomics
Sabato 23 marzo, alle ore 12.30 nel corso della nona edizione di Cartoomics presso il Padiglione 9/1 della Fiera di Milano (ingresso: Porta metropolitana; metropolitana 1, fermata Amendola-Fiera), avverrà la presentazione del secondo volume della collana “Quaderni d’autori”, dedicato a Leone Cimpellin e Leonardo Ortolani. Saranno presenti i due autori, che si fermeranno poi nel pomeriggio a firmare copie del volume presso lo stand Epierre - edizioni if. Al confronto tra i due autori è dedicata anche una mostra. L'esposizione si tiene dal 21 al 24 marzo. Orario: 9.30-19.00. Per altre informazioni, visitate la sezione "Cartoomics on-line" nel sito www.assoexpo.com.

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 14/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Appello degli Artisti e degli Intellettuali
Riceviamo da GAIA-CGIL:
Tiziano RiversoAPPELLO DEGLI ARTISTI E DEGLI INTELLETTUALI 
La dignità della persona non ha prezzo! 
In un momento storico in cui le conquiste sociali ottenute in tanti anni di battaglie civili trovano una giusta valorizzazione in ambito europeo, in Italia vengono messi in discussione i principi elementari sui quali si fonda lo stato di diritto
Certamente non è con la lacerazione del tessuto sociale che si potrà conseguire il progresso civile e lo sviluppo economico del Paese: occorre invece il confronto costante tra le parti teso alla riaffermazione della funzione sociale del lavoro. 
I progressi e l’affermazione dei diritti di lavoratori e lavoratrici hanno infatti contribuito a formare una società più giusta, democratica, pluralista, solidale
Per questo, per questi valori e per questa idea di civiltà, respingiamo ogni ipotesi di arretramento delle condizioni e dei diritti nel mondo del lavoro e l’idea di ridurre chi lavora da individuo a merce. Chiediamo invece il pieno rispetto dei principi sanciti dalla Costituzione della Repubblica e dalla Carta di Nizza
Marco CattaneoE’ necessario infatti ribadire i valori irrinunciabili e fondamentali dell’unità, della solidarietà, del pieno e totale rispetto delle persone e delle diversità, che si affermano attraverso gli strumenti della conoscenza, dell’istruzione, dell’arte, della ricerca scientifica e umanistica, e perseguire l’obiettivo di una più equa redistribuzione di risorse materiali e immateriali a livello mondiale. 
Ed è quanto mai necessario che anche noi, donne e uomini della cultura e dello spettacolo, intellettuali e artisti, sebbene non direttamente coinvolti per la specificità della nostra professione dalle modifiche dell’articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori, diamo il nostro contributo all’iniziativa promossa dalla CGIL, per la valenza più generale che essa assume, prendendo parte alla manifestazione del 23 Marzo e aderendo allo sciopero generale del 5 Aprile, 
perché la posta in gioco è ancora più alta della incivile “libertà” di licenziare senza motivo!
Per aderire all'appello indetto dal Coordinamento Nazionale GAIA-CGIL (che raggruppa tutti i sindacati di artisti e intellettuali: attori, registi, fumettisti, animatori, scrittori, illustratori, musicisti ecc.), basta inviare una mail a sai-slc@cgil.it con oggetto "Aderisco all'Appello degli Artisti e degli Intellettuali" specificando nel corpo della mail le proprie generalità e la propria attività professionale nel campo artistico o intellettuale.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 13/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Successo: un disegno per la CGIL
Tiziano RiversoEccezionale successo di pubblico per la pagina speciale che il sindacato SILF - www.fumetti.org/silf - ha dedicato a disegni e strisce per l'Articolo 18! Su www.fumetti.org/sindacato (opzione "Disegni") vengono depositati i materiali che gli autori omaggiano alla CGIL per sostenere la campagna a favore dello Statuto dei Lavoratori. Un modo semplice per dare il proprio contributo che riscontra un entusiasmo enorme da parte delle strutture sindacali di tutte le categorie dei sindacati CGIL in tutta Luca EnochItalia! Il contatore della pagina è schizzato rapidamente alle stelle e continua ad aumentare e stanno uscendo volantini, manifesti, striscioni, adesivi ecc. senza sosta. Se sei un Autore di fumetti o un vignettista o un illustratore e condividi la campagna sindacale in questione, anche tu puoi contribuire. Visita la pagina, leggi con attenzione il disclaimer e manda il tuo disegno all'eMail a fondo pagina (silf-slc@mail.cgil.it): il successo di pubblico è assicurato!

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 13/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-SILF

Boule et Bill: i francobolli!

Boule et Bill by RobaGiusto per coltivare la sana invidia fumettistica per i paesi francofoni, vi segnaliamo che anche Boule et Bill, la nota serie creata da Jean Roba, sono approdati al "traguardo" del francobollo ufficiale francese, come prima è stato per Asterix (1999), Tintin (2000) e Gaston Lagaffe (2001). Trovate bollo, annullo e carnet qui: www.laposte.fr/philatel/timbres/bouleetbill.htm e www.laposte.fr/philatel/timbres/bouleetbill2.htm.

A new comic art stamp in France: now it's up to Boule et Bill. Take a look at www.laposte.fr/philatel/timbres/bouleetbill.htm and www.laposte.fr/philatel/timbres/bouleetbill2.htm.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 13/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Nasce il Comunicato-Vignetta
Si aprono nuovi spazi di lavoro per vignettisti e fumettisti? Sembra proprio di sì. Ignazio La Russa di Alleanza Nazionale ha "inaugurato" un nuovo stile per i comunicati ufficiali di Partito: il "comunicato-vignetta". Alla stampa e alle agenzie d'ora in poi arriveranno comunicati come quello da lui spedito, sulla sua carta intestata da capogruppo AN alla Camera, nei giorni scorsi, in cui oltre al testo campeggia una vignetta ad hoc che rende immediatamente il comunicato stesso più leggibile e, ovviamente, anche più "stampabile". Ci auguriamo che la trovata, da oggi in poi, venga seguita da tutti i Partiti: finalmente, oltre a dare lavoro retribuito agli uffici stampa, se ne darà anche agli Artisti del Segno!

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 13/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Mostra Matite Africane a Bologna

Riceviamo: Africa e Mediterraneo, trimestrale di cultura e società africana Cefa, organizzazione non governativa presentano Matite africane, Mostra di fumetti e vignette dall'Africa. 16 marzo - 6 aprile 2002 presso la Sala Virgilio Guidi dell'Accademia di Belle Arti, via Belle Arti 54, Bologna, Orario di apertura h. 9,30 - 19 lun. - sab. Inaugurazione: sabato 16 marzo 2002, h. 17,00. 9 aprile - 30 aprile 2002 presso l'Istituto Statale d'Arte, via Castiglione 36, Bologna, h. 9,00 - 18,00 lun. - sab. Inaugurazione: 9 aprile 2002, h. 17,30. Ingresso gratuito. Sarà possibile organizzare visite guidate per le scuole. La Mostra "Matite Africane" è la prima del suo genere in Italia e, per certi aspetti, la prima in Europa, per il fatto di presentare insieme autori di aree geografiche e di ispirazioni molto diverse. Il fumetto africano, rappresentato da più di 70 autori la maggior parte dei quali mai pubblicati in Italia, viene visto nella sua potenzialità di fenomeno culturale internazionale, capace di coinvolgere ogni aspetto della realtà africana, artistica e no: pittura, tradizione del fumetto europeo, citazioni dalla scultura africana, pubblicità, musica, stampa quotidiana, incombere dell'AIDS, presenza della tradizione narrativa orale, mass-media, magia, letteratura, analfabetismo, citati qui in un "non-ordine" caotico che vuole sottolineare l'appartenenza del fumetto ad una espressione culturale globale, totalizzante, capace di intervenire su ogni istanza e di rispondere, a suo modo, ad ogni interrogativo. L'esposizione comprende circa 150 pannelli, che raccolgono disegni originali inviati dagli autori africani e riproduzioni di tavole già pubblicate. Sarà pubblicato un catalogo. Sono previste inoltre le seguenti attività: Convegno internazionale sul fumetto africano, con la partecipazione di disegnatori africani e di esperti del fumetto, presso l'aula Magna dell'Accademia di Belle Arti, via Belle Arti 54, Bologna: Sabato 23 marzo 2002, h. 9,30 - 18,00. Atelier con fumettisti africani: presso l'Istituto Statale d'Arte, via Castiglione 36, Bologna, 21-23 marzo 2002 11-13 aprile 2002. Con il co-finanziamento dell'Unione Europea - DG Sviluppo. Per informazioni: Africa e Mediterraneo www.africaemediterraneo.it tel e fax 051/840166 e-mail: progetti@africaemediterraneo.it  CEFA Via Lame 118 www.cefa.bo.it 051 520285 cefa@iperbole.bologna.it
cod-mostra cod-conferenza

Print itManda/Send via eMailLunedì, 11/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

E' nata Rosita!

BABYMINNIEFesta in casa Raffaelli: è nata la nuovissima figlia di Luca Raffaelli, la dolce e bellissima Rosita (ben 4chili e 430 grammi, secondo indiscrezioni giornalistiche...)! A lei e alla mamma tantissimi auguri da afNews e congratulazioni al papà!


Wow! Rosita is the new born baby of the Italian journalist and expert of comics and animation Luca Raffaelli! Best wishes!

Print itManda/Send via eMailLunedì, 11/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Un'asta per La Motte

Moebius per La MotteLa rivista BoDoi segnala che a soli 44 anni è morto Thierry La Motte, direttore artistico, illustratore e pittore, lasciando la compagna e tre bambini in una situazione delicata. Perciò gli amici hanno organizzato una vendita all'asta di originali, disegni, sculture e altro ancora di oltre cinquanta autori tra cui Aymond, Boucq, Coutelis, Ferrandez, Hugues, Moebius, Mulatier, Rossi, Thiriet, Uderzo, e persino Hergé. La vendita, presso la casa d'aste Drouot, ha un catalogo in linea all'url www.artsud.com/lamotte

Thierry La Motte, art director, illustrator and artist, passed away at only 44. To help his children, his friends organized a selling of originals (Aymond, Boucq, Coutelis, Ferrandez, Hugues, Moebius, Mulatier, Rossi, Thiriet, Uderzo, and even Hergé). Tha catalogue is at www.artsud.com/lamotte.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 11/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-rip

Mostra: Zap Comix
zoom inVenerdì 15 marzo al cso Pedro di Padova: Zap Show 1968-1998. Spritz e inaugurazione della mostra di tavole a fumetti per ripercorrere la storia della rivista "Zap Comix", fondata da Robert Crumb con la collaborazione di Gilbert Shelton (Freak Brothers), Spain (Trash Man) e tanti altri nel 1968...a partire dalle ore 19.00
Ore 21.30 - Proiezione del film, prodotto da David Lynch, regia di Terry Zwigoff, "Crumb", biografia dell'autore di Fritz il Gatto. A eguire Dj Set. Per il Venerdì ed il Sabato successivo (concerto di Davide Van De Sfroos - etno-rock): infoshop con le novità del fumetto alternativo italiano, fumetto underground americano, slide show sul fumetto underground americano "parallelo" alla storica rivista Zap Comix.
cod-mostra

Print itManda/Send via eMailLunedì, 11/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Napoli Comicon 2002
KappaIncontri.jpgwww.fumetti.org/foto/Napoli2002
8-10 marzo 2002.
Foto della manifestazione al Castello. Milo Manara, Luca Boschi, Kappa boys, Marcello Lupoi, Curcio, Silver, Trillo, Dal Prà, Toffolo, Petrucci, Palumbo, Baldazzini, Igort, Luca Enoch, Sparagna, Spinosa, Corona, Ricci, Bianchi, Ruggiero, Castille, Schirlf.
Photo: Napoli ComiCon

Print itManda/Send via eMailDomenica, 10/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Foto

Concorso: INCA
INCA: il primo premio fumettistico della reteINCA www.ubcfumetti.com/inca è il premio in cui chi vota è il pubblico della rete. Anche quest'anno i premi verranno consegnati durante Torino Comics. La novità è che per il 2002 ci sarà anche l'intervento speciale dei professionisti del fumetto, come "votanti speciali": www.ubcfumetti.com/inca/pro2002_invito.htm.
cod-concorso

Print itManda/Send via eMailSabato, 9/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Concorso: Fumetto tradizionale e non


La scuola bolognese di fumetto e animazione di Bologna Noetica organizza in collaborazione con Cartoline.net e e la rivista di computer grafica Computer graphics & publishing, un concorso di Fumetto tradizionale, digitale e web cartoon. Il concorso si svolgerà a Bologna, e i lavori consegnati entro il 15 Maggio, saranno valutati da una giuria di professionisti tra i quali Giuseppe Palumbo, Lucio Staiano, Joshua Held, Andrea Venturi, Scolari e altri famosi autori del settore.Verranno premiati i lavori migliori per capacità espressive, tecnica e contenuti. La premiazione avverrà il giorno 1 Giugno 2002: il luogo e il programma della giornata verranno comunicati a tutti i partecipanti entro il 1 maggio 2002. Info: Simona Bonciani presso Noetica allo 051 52 09 95.  www.noetica.it - info@noetica.it
cod-concorso

Print itManda/Send via eMailSabato, 9/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Festa della Donna


L'8 marzo commemora la morte delle 129 operaie all'interno della fabbrica occupata nel corso di uno sciopero, strage diventata tragico simbolo della osteggiata emancipazione femminile. Il nostro omaggio alle donne quest'anno passa attraverso un libro poco conosciuto in Italia (e che quindi vi riproponiamo), scritto da Trina Robbins, cartoonist statunitense, dedicato, nel 1993, ai cento anni delle donne fumettiste: "A Century of Women Cartoonists". Il bel volume parte citando l'autrice Rose O'Neill e le sue illustrazioni, pubblicate dal 1895, e i suoi fumetti, pubblicati su Truth dal 1896, per arrivare fino ai giorni nostri con, ad esempio, Lynn Johnston ("For better or for worse"). Cento anni (ma in realtà sono di più...) di lotte per proporre il proprio modo di comunicare attraverso il fumetto e la propria visione del mondo. E in questo lungo cammino diverse autrici italiane hanno lasciato il loro personalissimo segno, ciascuna a proprio modo e citate qui a caso: da Grazia Nidasio a Cinzia Ghigliano, da Cinzia Leone a Silvia Ziche passando per le sorelle Giussani, a tante altre (troppo lungo l'elenco da fare qui: alla prima occasione dovremo dedicare loro un dossier speciale) che mostrano la straordinaria vitalità che le donne riversano con grande professionalità anche nel linguaggio del fumetto!

It's the women's day. Comic art creators' too. Thanks a lot to you all!

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 8/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Napoli Comicon: dettagli online
Milo ManaraNel sito di Napoli Comicon sono in linea gli orari degli autografi, gli autori, le mostre gli incontri... tutto, insomma, per ogranizzare al meglio la vostra visita: www.comicon.it.
cod-festival

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 6/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Mostra: Il mio amico Mister No Personale di Marco Bianchini
L’Associazione Nuvoloso ha organizzato una mostra di tavole originali di Marco Bianchini, affermato disegnatore di fumetti. Oltre alle tavole disegnate per la Sergio Bonelli Editore, di MISTER NO, verranno esposte anche tavole di altri personaggi disegnati dall’autore nei suoi 20 anni di carriera. L’Artista sarà presente il sabato 9/03/2002 per l’inaugurazione e la domenica 10/03/2002 disponibile ad incontrare il pubblico e ad autografare un disegno inedito realizzato appositamente per la manifestazione. Luogo e orari della mostra: Ludovicolo Via Don Minzioni,11/13 – Albano Laziale – Roma. Inaugurazione della mostra: sabato 09 Marzo 2002 alle ore 17.30. Orari apertura mostra: domenica 10 e lunedì 11 – mattino ore 10.30/13.00 – pomeriggio ore 16.30/19.30. Ingresso libero. Informazioni: Associazione Nuvoloso Piazza Luigi Sabatini, 12 – 00041 Albano Laziale – Roma, Tel/fax 069322693 info@nuvoloso.it - www.nuvoloso.it
cod-mostra

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 6/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Conferenza: Nuvole Viaggianti
Lunedì 11 marzo 2002, alle ore 16,00, presso l'auditorium del Liceo Scientifico Statale "O. Tedone" di Ruvo di Puglia (BA), incontro dibattito su "Nuvole Viaggianti - itinerari dell'immaginario a fumetti" con Andrea Plazzi e Giuseppe Palumbo. L'incontro si inserisce nell'ambito del progetto d'Istituto "Odissea dell'uomo - il viaggio nell'occidente", mirato ad approfondire nei più diversi ambiti il tema del viaggio, sia in senso strettamente letterale che come metafora della condizione e delle aspirazioni dell'uomo. Cardini della discussione, che spazierà su tutta quanta la produzione a fumetti dalle origini ai giorni nostri, saranno il "Verso la tempesta" di Will Eisner, il "Silver Surfer" di Lee e Buscema, "La Ballata del mare salato" di Hugo Pratt e il "Martin Mystère" di Alfredo Castelli. Riferimenti anche per il "Maus" di Spiegelman, "L'Eternauta" di Oersterheld e Solano Lopez, il "Gilgamesh" di Wood e Olivera, il "Sandman" di Gaiman. L'ingresso è gratuito. Organizzazione Liceo Scientifico "O. Tedone" e "Associazione Calliope".
cod-conferenza

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 6/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Prossimi Festival: aggiunta
Piccolo riepilogo provvisorio dei prossimi Festival fin qui segnalati:
Napoli Comicon 8-10 marzo 2002
Cronaca di Topolinia 10 marzo 2002
Cartoomics 21-24 marzo 2002
Diabolik Festival 5-7 aprile 2002
Fiera del Libro per Ragazzi Bologna 10-13 aprile 2002
Festival della Letteratura Fantastica 11-14 aprile 2002
Vittorio Giardino ad Angouleme - foto GoriaTreviso Comics 13-28 aprile 2002
Expocartoon 18-21 aprile 2002
Torino Comics 25-28 aprile 2002
Reggio Emilia 25 maggio 2002
Fumetti di Frontiera giugno 2002
Acquaviva Picena 21-28 luglio 2002
Romics - Festival del Fumetto e
dell'Animazione 3-6 ottobre 2002
Expocartoon 20-23 novembre 2002
Reggio Emilia 7-8 dicembre
20milarighe Salone del libro per ragazzi e del fumetto 15-17 dicembre 2002
I dettagli di ogni manifestazione sono nei comunicati pubblicati su afNews, qui riepilogati: www.fumetti.org/cgi-bin/afnews/viewnews.pl?searchcod-festival.

 
The Italian comic art Festivals (updated abstract).
cod-festival

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 6/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Gli Eroi del Fumetto a scuola!

Il Centro Didattico per i Linguaggi della Comunicazione - www.fumetti.org/cdlc - è, come sempre, in piena attività. In questo periodo (da marzo a giugno) sono in corso le lezioni in Convenzione con la Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it - nelle scuole piemontesi. Dalle elementari alle superiori, dieci istituti sono coinvolti in questa tranche di interventi didattici sul tema "Gli Eroi del Fumetto", coinvolgendo circa 300 ragazzi e relativi insegnanti in un percorso didattico in tre livelli, con l'ausilio di 7 professionisti dell'Anonima Fumetti - www.fumetti.org/anonima - (sceneggiatori, disegnatori e pedagoghi). Per informazioni e richieste didattiche: prof. Alberto Arato (direttore del CDLC) - cdlc@fumetti.org.

The Educational Centre of the Italian centre for comic art Anonima Fumetti is at work, as always. Now in Piedmont, Italy, with 300 pupils and 10 public schools. Info: www.fumetti.org/cdlc - cdlc@fumetti.org.

Print itManda/Send via eMailMartedì, 5/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Concorso Barracano

Riceviamo: Siamo giunti alla 4° edizione del Concorso Baraccano, che si svolgerà all’interno delle iniziative di Arena! 2002 a Bologna. Vi mandiamo locandina e bando al quale seguiranno nei prossimi mesi maggiori dettagli sull’intera iniziativa. Il tutto sarà aggiornato su www.arenadelfumetto.com. Gruppo LEXLUTOR (Ruggeri, Semerano, Gabos, Martini). POLISPORTIVA GIARDINI MARGHERITA - LEXLUTOR Organizzano 4° CONCORSO BARACCANO di FUMETTO e ILLUSTRAZIONE con esposizione presso la Galleria Commerciale Centro Lame, v. Marco Polo 3, per ARENA!  l’Happening del Fumetto di Bologna  9/18 MAGGIO 2002.
Bando di Concorso
FUMETTO: è richiesta una storia autoconclusiva inedita di 3-4 tavole (B/N o colori) entro una griglia massima di 30 x 42 cm. su un supporto cartaceo massimo di 33 x 48 cm. Si può presentare in aggiunta un disegno di copertina inerente alla storia (formato max A4)
ILLUSTRAZIONE: 2 tavole con uno stesso tema fiction (narrativa, favole e mondi fantastici), formato massimo 50 x 70 cm.
I partecipanti (di età superiore ai 16 anni) possono presentare non più di un lavoro per categoria ed è richiesta oltre all’originale, una copia di ogni tavola di buona qualità in formato A4; le stampe al computer sono ammesse solo nel caso che il medium digitale sia usato come strumento di disegno e colorazione.
Consegna. Le opere dovranno essere consegnate al Centro Giovanile dei Giardini Margherita, Viale Drusiani n.2, 40136 Bologna, dal 10 al 13 Aprile (ore 10-12 e 15-19); sul retro deve essere riportato: n° della tavola, nome, indirizzo, telefono e E-mail. Il materiale può essere anche spedito, con annessa la liberatoria firmata che si può scaricare dal sito o ricevere via fax. Restituzione disegni 22-24 maggio 2002 al Centro Giovanile, senza spedizione via posta.
Selezione. Saranno ammessi all'esposizione 80 fumettisti e 40 illustratori scelti da una commissione di esperti del settore, il cui giudizio è insindacabile. Sono previsti 5 premi per illustrazione e 10 per fumetto, durante la manifestazione ricca di eventi, ARENA!.
Polisportiva Giardini Margherita
Viale Drusiani 2, Bologna Tel. 051 333303 – e-mail: g_margherita@hotmail.com
cod-concorso

Print itManda/Send via eMailLunedì, 4/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Concorso: Prato 2002, in scadenza

Pier Cloruro de' Lambicchi di Giovanni Manca

E' in scadenza (24 marzo) la partecipazione al famoso concorso della XXV Rassegna del Fumetto e del Fantastico 2002 di Prato organizzato da Assioma: l' XI Premio Pierlambicchi per giovani autori e il VII Premio giovani illustratori. Click qui per il testo completo e il modulo di partecipazione. www.comune.prato.it/associa/assioma/ 

The Prato 2002 contests are here: click.
(cod-concorso)

Print itManda/Send via eMailLunedì, 4/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Ma quanti bei festival!

Riunione degli organizzatori di mostre, Lucca - foto GoriaPiccolo riepilogo provvisorio dei prossimi Festival fin qui segnalati:
Napoli Comicon 8-10 marzo 2002
Cronaca di Topolinia 10 marzo 2002
Cartoomics 21-24 marzo 2002
Diabolik Festival 5-7 aprile 2002
Fiera del Libro per Ragazzi Bologna 10-13 aprile 2002
Festival della Letteratura Fantastica 11-14 aprile 2002
Vittorio Giardino ad Angouleme - foto GoriaTreviso Comics 13-28 aprile 2002
Expocartoon 18-21 aprile 2002
Torino Comics 25-28 aprile 2002
Reggio Emilia 25 maggio 2002
Fumetti di Frontiera giugno 2002
Acquaviva Picena 21-28 luglio 2002
Romics - Festival del Fumetto e
dell'Animazione 3-6 ottobre 2002
Expocartoon 20-23 novembre 2002
Reggio Emilia 7-8 dicembre
I dettagli di ogni manifestazione sono nei comunicati pubblicati su afNews, qui riepilogati: www.fumetti.org/cgi-bin/afnews/viewnews.pl?searchcod-festival.

The Italian comic art Festivals (abstract).
cod-festival

Print itManda/Send via eMailDomenica, 3/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Expocartoon Primavera (e Autunno)

Yellow Kid by Corrado MastantuonoRiceviamo:  La XVI edizione di Expocartoon, Mostra Mercato del Fumetto del Cinema di Animazione e dei Games aprirà i suoi battenti il 18 aprile per concludersi il 21 dopo quattro giorni di appuntamenti ricchi di iniziative e di incontri con le più belle firme del cartooning internazionale. La manifestazione avrà luogo, in collaborazione con EUR S.p.A. nei prestigiosi edifici del celeberrimo e monumentale quartiere romano costruito negli Anni Trenta e Quaranta su progetto dei più famosi architetti dell’epoca e che avrebbe dovuto ospitare l’Esposizione Universale del 1942. Expocartoon occuperà  il Salone delle Fontane, dove  troveranno sistemazione gli stand del settore editoriale, e il Palazzo della Civiltà Italiana (il Colosseo Quadrato) che metterà a disposizione le sue sale dove saranno collocati le Mostre Espositive, la Sala Proiezioni, l’ Area Ludica e gli stand degli espositori extrasettore. Le Mostre Espositive saranno dedicate ai più validi Autori segnalatisi nell’arco della lunga storia del cartooning. Uno Spazio Multimediale sarà dedicato a Spiderman, anche protagonista del film la cui uscita è stata annunciata nelle sale americane a maggio. Nel corso della manifestazione sarà presentato il trailer e il backstage del film in anteprima e, a cura di Giocofollia, la dimostrazione di tutti i giochi da tavolo ispirati al celebre Uomo Ragno. Gli Eroi Marvel renderanno omaggio alle Torri Gemelle di New York con una mostra di pinup che arriva direttamente dagli Stati Uniti. I cinquanta anni di Urania, la famosa rivista di fantascienza della Mondatori, verranno celebrati attraverso una rassegna con le più belle tavole originali di Karel Thole con uno spazio riservato a quelle che hanno impreziosito i romanzi di Isaac Asimov del quale ricorre il decimo anno della scomparsa. Sotto i riflettori anche una originale mostra ispirata alla moda nei fumetti di Rip Kirby mentre saranno presentate le personali di Manfredo Manfredi, Aldo Di Gennaro, Secondo Bignardi e Otto Gabos. Arriva a Expocartoon anche Dario Argento protagonista di una mostra di illustrazioni, bozzetti e scenografie ordinata e curata da Profondo Rosso. Inoltre Expocartoon ricorderà il celebre disegnatore di Conan, John Buscema, ospite storico della manifestazione, recentemente scomparso, con una grande mostra antologica. Per la prima volta in Europa sarà presentata a Expocartoon la Mostra del Fumetto Africano realizzata a cura della rivista Nigrizia. Infine la Scuola Romana dei fumetti presenterà una mostra dei propri allievi che hanno voluto rendere un omaggio a Il Signore degli Anelli mentre la Scuola Internazionale dei Comics, altra gloriosa istituzione privata, ha realizzato la mostra: Oriente-Occidente: due civiltà a confronto. Ricchissimo anche il calendario delle Tavole Rotonde che affronteranno i temi più attuali legati ai vari aspetti dell’arte disegnata. Le Biblioteche di Roma presenteranno il progetto Ariele dedicato al cartooning. I maggiori esperti di narrativa fantastica porteranno avanti un dibattito con gli scrittori dell’ultima generazione sull’evoluzione grafica di Urania, una delle più importanti collane mondiali di fantascienza: un percorso ormai giunto al suo cinquantesimo compleanno. Nei numerosi incontri e dibattiti che si terranno nella Sala Quaroni si discuterà degli effetti speciali del cinema realizzati al computer e in animazione, del futuro del cartone animato made in Italy e del mercato amatoriale dei fumetti che ormai tende ad uscire dai confini canonici. Infatti Expocartoon aprirà le porte alle fanzine e alle webzine alle quali saranno dedicati, come per il passato, spazi gratuiti. Saranno ospiti di Expocartoon Autori italiani e stranieri a ribadire la tradizione internazionale della affermata manifestazione. Il cinema di animazione, ma anche quello passo uno, gli effetti speciali cinematografici e il cinema  d’azione e d’avventura saranno i protagonisti delle Rassegne Cinematografiche che saranno accompagnate dalle testimonianze degli Autori e degli operatori specializzati e dall’intervento di studiosi, ricercatori e critici. Il settore dei giochi, statici, di strategia e tattica ed elettronici, avranno una sede propria e prestigiosa a conferma del ruolo fondamentale di questo tipo di intrattenimento nella società contemporanea. L’area informatica ed elettronica sarà interamente gestita da Alternative Reality Network che curerà le dimostrazioni, l’organizzazione dei tornei e le presentazioni e il lancio di nuovi games. Nell’area prospiciente il Salone delle Fontane saranno erette varie tensostrutture, collegate tra loro, dove potranno essere sistemati altri espositori del settore editoriale e commerciale. E’ stato confermato Direttore Artistico della manifestazione Roberto Genovesi ed è stata affidata la Direzione Generale a Rinaldo Traini. Oscar Cosulich è il responsabile del settore cinema mentre Gianna Marrone, docente presso l’Università Roma Tre è il responsabile del settore scientifico. Expocartoon è organizzata dalla Società Firmamenta di Fiuggi con la collaborazione di EUR S.p.A. mentre il settore culturale è curato da Immagine-Centro di Studi Iconografici di Roma che opera sotto il patrocinio dell’Università di Roma. La manifestazione si svolge con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero delle Comunicazioni, del Ministero delle Attività Produttive, del Ministero delle Politiche Comunitarie, della Regione Lazio, della Provincia di Roma e delle Biblioteche del Comune di Roma. Rinnovando una tradizione avviata con l’edizione di novembre 2001, anche Expocartoon di primavera 2002 sarà inaugurata dal Ministro delle Comunicazioni, On. Maurizio Gasparri. L’appuntamento con i giornalisti e gli interessati, per la consueta Conferenza Stampa di presentazione della manifestazione,  è stato fissato per venerdì 12 aprile alle ore 11.00 nella Sala Quaroni negli uffici dell’EUR S.p.A. in Largo Virgilio Testa.
Expocartoon XVII si svolgerà a Roma negli edifici dell’EUR dal 20 al 23 novembre e, secondo la ormai consolidata tradizione, la manifestazione ospiterà il XXVI Salone Internazionale dei Comics, del Film di Animazione e dell’Illustrazione nel corso del quale una Giuria Internazionale assegnerà i prestigiosi premi, ormai considerati gli Oscar del cartooning: gli Yellow Kid ai fumetti, i Caran D’Ache all’illustrazione e i Fantoche al cinema di animazione.
Expocartoon, Mostra Mercato del Fumetto, del Cinema di Animazione e dei Games – Via Benedetto Stay, 69, 00143 Roma – Tel./Fax 39 06 5192 818 – tel. 39 06 5192 820 (dal 10/3)  – e-mail expocartoon@yahoo.it - - http://it.geocities.com/expocartoon  www.expocartoon.net
cod-festival

Print itManda/Send via eMailDomenica, 3/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Gruppo Misto 11: cocomeri, amazzoni e superpoliziotti
È nelle fumetterie il n° 11 di Gruppo Misto, periodico di fumetto per nuovi autori. In questo numero:
- La Notte del Grande Cocomero, una sorta di "omaggio a fumetti" a uno dei più grandi maestri della nona arte: Charles Schulz. Autori di questa prova sono Claudio Fattori (testi) e Massimo Dall’Oglio (disegni). Fattori vanta già qualche esperienza come sceneggiatore Bonelli ed è al fianco di Michele Medda nella nuova avventura editoriale Peter Press. Dall’Oglio viene da varie esperienze di autoproduzione (tra le quali quella di Meb in compagnia di Bruno Olivieri) ed è uno dei più promettenti talenti grafici italiani.
- Nel Tempo delle Stelle Perdute, una storia fantasy scritta da Carlo Porcu per le matite di Selena D’Agostino. Qualcuno avrà già avuto modo di leggere su Gruppo Misto #8 o sul sito dedicato agli e-comics www.cartonionline.com il primo episodio di questa serie ambientata in un pianeta dominato da bellissime amazzoni.
- Mega, un episodio della serie che ha come protagonista il superpoliziotto X. Gli autori, Cristian Rossi e Stefano Ratti, hanno condiviso varie pubblicazioni su fanzines della Penisola e la frequentazione della Bottega del Fumetto di Como.
All'interno di Gruppo Misto, un nuovo numero di indaco - uno spazio indefinito, l’inserto ideato da Ignazio Fulghesu e Vinicio Tedde dedicato alla sperimentazione, per chi ama i territori anticonvenzionali del fumetto. In questo numero i "fumi" di Ignazio e Agostino Fulghesu (Neuroconvertitore e La Solitudine di Menotti), Chiara Dattola (Attonita) e Fabrizio Lo Bianco (Sid Strummer va alla Guerra).
Gruppo Misto, Via Caracalla 5 - 09042 Monserrato (Ca), Tel. 3493512825 – 3297475585 - fax 070572771, www.gruppomisto.net - E-mail: eventi@gruppomisto.net

Print itManda/Send via eMailDomenica, 3/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Indirizzario del Fumetto 2002
L'edtrice Lilliput, specializzata in pubblicazioni "print-on-demand", ha aggiunto un nuovo titolo al suo catalogo (che già vede titoli come la Cronologia Italiana dell'Uomo Ragno, Nuvole Migranti - viaggio nel fumetto tradotto, le strisce Bonny Ed dell'esordiente Emanuele Di Dio ecc.), la seconda edizione dell'Indirizzario Italiano del Fumetto. La sezione dedicata al fumetto su Internet è ovviamente ampliata, e si trovano tutti gli indirizzi che Pierluigi Rota è riuscito a raccogliere da varie fonti: Case Editrici, Agenzie, Distributori, Librerie Specializzate, Manifestazioni, Corsi e Scuole di Fumetto, Scuole di Animazione, Associazioni e Organizzazioni, Fanzine, Rvisite Amatoriali e di Critica, oltre ai citati indirizzi Internet. Una analoga collezione di indirizzi la si trova annualmente anche sull'Annuario di Fumo di China e un'altra è su fumetti.org nel sito del Centro Nazionale del Fumetto. La caratteristica di queste collezioni sta nel contenere spesso indirizzi vecchi, o inesistenti, mai verificati e così via. Il confronto fra le varie collezioni consente di scremare un poco e il valore aggiunto delle varie edizioni sta nelle schede illustrative che accompagnano gli indirizzi. Ci sarà mai una fonte univoca per tutti questi indirizzi? Ci sarà mai qualcuno pagato per fare questo lavoro con regolarità? Ci sarà mai una collaborazione effettiva per correggere gli errori? In attesa di risolvere questi annosi quesiti (noi possiamo solo confermare che si tratta di un lavoro lungo, noioso, ingrato e pure costoso), potete contattare la Lilliput editrice per avere il suo volumetto: plrota@libero.it - Lilliput editrice, via Vittorio Alfieri 15, 74017 Mottola.
cod-recensione

Print itManda/Send via eMailSabato, 2/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Il Museo (italiano) del Fumetto cerca nuova casa

P2130752.JPGP2130699.JPGIl Museo del Fumetto Franco Fossati, che gestisce il faraonico Fondo Fossati (forte di oltre 500.000 - cinquecentomila - pezzi!) sta cercando una nuova e più adeguata sede. Attualmente è collocato a Muggiò, in locali decisamente inadeguati all'enorme quantità di materiali, con oggetti rari e collezioni di particolare rilievo storico e culturale che spaziano anche ben oltre lo specifico del fumetto. Potete dare un'occhiata al Museo P2130710.JPGattraverso le pagine www.fumetti.org/museo/mf.htm, www.fumetti.org/fondazione, www.lfb.it/fff/fondaz.htm, un articolo del Corriere della Sera. In edicola in questi giorni sono inoltre gli articoli deiP2130714.JPG quotidiani locali (Il Cittadino di Monza e Brianza) che parlano diffusamente di questo argomento.
Ecco una breve dichiarazione del Presidente Luigi F. Bona, da noi contattato via web, a questo riguardo: "Più che dire che cerchiamo una sede più adatta altrove, parlerei di rincrescimento a non riuscire a operare adeguatamente... Lì facciamo il possibile (come è scritto nell'articolo)... Avevamo fatto progetti per operare anche sul territorio muggiorese, ma P2130756.JPGprobabilmente erano troppo impegnativi. Una importante rassegna prevista lo scorso anno in sintonia con il progetto europeo per la conoscenzaP2130736.JPG delle lingue non ha potuto realizzarsi per indisponibilità dell'unico spazio di cui il Comune dispone. L'iniziativa prevedeva corsi per insegnanti e produzone di materiale didattico per le scuole, ma ci siamo arenati perfino sulla fase iniziale meramente espositiva. Ora stiamo esaminando la possibilità di offrire a Muggiò almeno alcune esposizioni (come quella sul Corriere dei Piccoli, o sulla tecnica del fumetto) non strettamente legate ad altri eventi."


The Italian Museum for Comic Art "Franco Fossati" (more than 500.000 - half a million - rare items) is looking for a new place, with more room. Info: foxyfond@tin.it - www.fumetti.org/museo/mf.htm, www.fumetti.org/fondazione, www.lfb.it/fff/fondaz.htm.

Print itManda/Send via eMailSabato, 2/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Acquaviva Picena: Fumetti, Illustrazione e Satira in concorso
Corrado MastantuonoScadono sabato 1 giugno p.v. i termini per presentare gli elaborati per i tre concorsi banditi in occasione della settima edizione del Festival ACQUAVIVA NEI FUMETTI (in programma dal 21 al 28 luglio 2002 ad Acquaviva Picena, un grazioso borgo medievale sulle colline di San Benedetto del Tronto, nelle Marche): il primo, per racconti a fumetti (massimo sei tavole nel formato A4, con tecniche libere), ha per tema MARILYN, IL MITO (dedicato alla star americana scomparsa quarant'anni fa); il secondo (tavola unica sempre su formato A4, con tecniche libere) e' per interpretazioni artistiche - caricature, ritratti, etc. - e ha per tema OMAGGIO ALLE SORELLE GIUSSANI: un doveroso e sentito ringraziamento alle creatrici di Diabolik, l'indiscusso capostipite del fumetto "noir"; il terzo e' per vignette satiriche e ha per tema UN MONDO DI PINOCCHI, ovvero le bugie, vere o presunte, degli uomini che contano (tavola unica nel formato A4, con tecniche libere). Per tutti e tre i concorsi (la cui iscrizione e' assolutamente gratuita), non sono ammesse opere realizzate in computer grafica. Come negli scorsi anni, verranno premiati solo i primi classificati nel seguente modo: per le storie a fumetti al vincitore andranno 775,00 euro (settecentosettantaciqnue/00); per i concorsi di illustrazione e di satira, invece, ad ogni vincitore andra' 515 euro (cinquecentoquindici/00). In caso di ex-aequo, il premio verra' diviso tra i vincitori. Infine le migliori opere, scelte da un Comitato di Garanzia composto da esperti del settore, saranno pubblicate sul catalogo ufficiale del Festival ed esposte in apposite mostre aperte al pubblico gratuitamente dal 21 al 28 luglio 2002. Per maggiori informazioni , visitare il sito www.fumettiestorie.com/acquavivaneifumetti.
Per ricevere il bando di concorso, rivolgersi al direttore artistico Michele Rossi (tel/fax 0735.633410) o direttamente all'Assessorato alla Cultura del Comune di Acquaviva Picena (AP), via San Rocco 9.
cod-concorso cod-festival

Print itManda/Send via eMailSabato, 2/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Napoli Comicon: le mostre e gli ospiti
Riceviamo: Salve amici, alle ore 12.00 presso la Villa Pignatelli alla Riviera di Chiaia in Napoli avrà luogo oggi 1 marzo 2002 la conferenza stampa di presentazione del Salone Internazionale del Fumetto e dell'Animazione che si terrà a Napoli dall'8 marzo al 10 marzo 2002. Ecco a voi un estratto della presentazione alla stampa che riguarda il definitivo e prestigioso cartellone d'esposizioni che si potranno vedere a Napoli.
info@comicon.it - www.comicon.it

NAPOLI COMICON 4° SALONE INTERNAZIONALE DEL FUMETTO E DELL’ANIMAZIONE 8, 9 e 10 marzo 2002 - Napoli, Castel Sant’Elmo.
La quarta edizione di Napoli COMICON, il Salone Internazionale del Fumetto e dell’Animazione, si svolgerà sotto la direzione culturale di Luca Boschi dall’8 al 10 marzo 2002 nelle sale di Castel Sant’Elmo, e avrà per tema il Fumetto e l’Animazione Italiana: dopo la lingua spagnola del 2001, sotto i riflettori c’è il nostro idioma a testimoniare l’intensa vitalità della nona arte. Quale testimonial della manifestazione, quest’anno ci sarà Milo Manara, celeberrimo creatore di indimenticabili figure femminili entrate nell’immaginario erotico moderno; ma moltissimi altri saranno presenti: Giorgio Cavazzano, Silver, Roberto Baldazzini, Giuseppe Palumbo, Carlos Trillo, Roberto Dal Prà, Silvia Ziche, Tito Faraci, Stefano Ricci, Igort, Giuseppe Camuncoli, Matteo Casali, Davide Toffolo, Filippo Scozzari, Vincenzo Sparagna, Luca Enoch, Lorenzo Bartoli, Laura Scarpa, Leila Marzocchi, tanti autori Bonelli e ancora Michele Petrucci, Dario Morgante, Antonio Pepe, Simone Bianchi, Andrea Bruno, Marco Corona, Maurizio Ribichini, Lorena Canottiere, Elettra Gorni, Pasquale Todisco, Stefano Misesti, Stefano Zattera, DAST, Salvo D’Agostino, Dadà. Confermata inoltre la presenza degli operatori delle principali case editrici italiane (M. De Giovanni, M. M. Lupoi, P. Ruggiero, M. Ginevra, Jorge Vacca, M. Paganelli, A. Plazzi, G. Miriantini, F. Coniglio, nonché William Dennis, noto editor e talent-scout per la major americana DC Comics).
L’OSPITE D’ONORE E LA MOSTRA PRINCIPALE
“Sirenae” La vasta e inedita personale di Manara intitolata “Sirenae”, che rimarrà tra le mura cinquecentesche del Castello fino al 7 aprile, corredata da un catalogo originale edito dal Napoli Comicon, ci trascinerà in quell’universo onirico che l’artista sa evocare con tanta lucidità. Rifacendosi spesso ad un altro maestro dei sogni , Federico Fellini, ai cui film è dedicata tutta un’area della mostra. Un altro settore mostrerà le ultime inedite illustrazioni di Manara dal titolo “Modelle” di prossima  uscita  per Mondadori e ampio spazio ovviamente sarà dedicato agli immortali fumetti del maestro veronese, tra cui gli ultimi lavori quali “A riveder le stelle”, “Gulliveriana”, “L’Asino d’Oro”, oltre a lavori poco visti come i bozzetti per la rivista Hamlet e la serie di “Casanova”.
LE ALTRE MOSTRE
Oltre alla personale di Manara, ben altri sei percorsi espositivi sono previsti :
Diabolik, in occasione del  40° anniversario Per festeggiare i quarant’anni di vita editoriale del celebre ladro mascherato, il Comicon è orgoglioso di annunciare che durante i tre giorni della manifestazione (dall’8 al 10 marzo) verranno esposte ben cinquanta delle superbe tavole di Giuseppe Palumbo tratte dal remake del numero uno di “Diabolik” (che il disegnatore di Ramarro ha firmato insieme ad Alfredo Castelli, il creatore di Martyn Mistère). Un’ampia mostra che consterà anche di numerosi elementi scenografici. Diabolik ritornerà anche nella sezione dedicata all’animazione. Grazie al contributo della Saban Italia, durante i tre giorni del Salone verranno proiettati infatti anche gli episodi della recente serie animata dedicata al celebre personaggio, accolta con grande favore sia dal pubblico che dagli operatori del settore.  
Tre personali, eccezionali dal punto di vista qualitativo e quantitativo, avranno per protagonisti:
- Igort: in attesa dell’imminente uscita dell’edizione di “5 è il numero perfetto”, l’autore bolognese d’adozione, dal tratto personalissimo, mostra in questa grande occasione tutta la sua lunghissima carriera, passando dai lavori dello storico gruppo Valvoline alle pioneristiche incursioni in terra giapponese, senza dimenticare oggetti di design e opere video;
- Roberto Baldazzini: con una gran quantità di materiale inedito, l’autore ha optato per un taglio decisamente “hard”, capace di scioccare ed appassionare al contempo, in una esposizione che conferma la sua grande capacità di conferire all’erotismo caratteri estremi ed originali.
- Luca Enoch: particolare risalto verrà dato ai suoi lavori più recenti, in particolare “Gea” per la Bonelli, la scatenata “Sprayliz” ed anche “Legs Weaver”; inoltre verranno mostrati alcuni  recenti lavori caratterizzati da temi di attualità (Genova, l’embargo iracheno, il terrorismo) e dall’uso di tecnologia avanzata.
Una retrospettiva sarà dedicata al compianto maestro Giovan Battista Carpi, geniale autore Disney e non solo, grande creatore di personaggi fondamentali per tutta una serie di generazioni, quali Geppo, Nonna Abelarda e Soldino. Questa mostra dal nome “GBCarpi2002” partirà proprio da Napoli nell’anniversario della scomparsa dell’autore per un percorso itinerante nell’Italia dei festival.
Inoltre una vasta collettiva, di cui il Comicon va particolarmente fiero, ci mostrerà il “Futuro Anteriore”, ovvero una selezione, in combutta con il Centro Fumetto Andrea Pazienza, di quegli autori italiani che sono ormai realtà consolidate pur mancando loro un completo e definitivo riconoscimento professionale, non più “emergenti” ma la futura generazione artistica della letteratura disegnata nel nostro paese; si vedranno opere di Andrea Bruno, Marco Corona, Maurizio Ribichini, Lorena Canottiere, Elettra Gorni, Gianluca Costantini, Dario Morgante e Antonio Pepe, Michele Petrucci, Alberto Corradi, Stefano Misesti, Stefano Zattera, DAST, Dadà, Maurizio Rosenzweig, Pasquale Todisco, Salvo D’Agostino e Davide Catania, molti dei quali saranno anche presenti alla tre giorni napoletana.
cod-festival cod-mostra

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 1/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Un disegno per il SILF...


Click qui per mandarci un messaggio!Riceviamo dal sindacato dei fumettisti & c., SILF: "Carissime, carissimi, come avrete saputo dai telegiornali, la CGIL è impegnata in questo periodo in una campagna generale a sostegno di alcuni diritti ritenuti fondamentali per chi lavora in Italia. Forse alcuni di questi diritti non vi toccano direttamente (dipende, è ovvio,  dal lavoro che state svolgendo), così come la dichiarazione dello Sciopero Generale sarebbe nella sostanza inapplicabile alle categorie tutelate dal SILF. Tuttavia nel caso qualcuno tra voi volesse manifestare il proprio appoggio alla lotta della (c) Scott McCloud - Vittorio Pavesio ProductionsCGIL e dei lavoratori italiani, può farlo usando i propri normali strumenti di lavoro. Chi se la sente, infatti,  può realizzare una vignetta, una striscia, un'illustrazione, uno slogan utilizzabili per la manifestazione del 23 marzo e per lo sciopero generale del 5 aprile. Tutti i materiali che riceveremo saranno pubblicati nel sito del SILF (www.fumetti.org/silf) e ne daremo notizia tramite l'agenzia quotidiana afNews (www.fumetti.org/afnews) specificando che i diritti commerciali restano ai singoli autori, mentre l'utilizzo non-profit da parte della CGIL (e dei suoi sindacati) è gentilmente concesso. In questo modo il vostro lavoro potrà essere utilizzato per (c) Scott McCloud - Vittorio Pavesio Productionsstriscioni, volantini ecc. legati alla manifestazione. Ma c'è di più (siamo incontentabili, è vero...). Sabato 23 Marzo, nell'ambito della grande manifestazione che si svolgerà a Roma, abbiamo organizzato alcune iniziative di spettacolo ed intrattenimento che si svolgeranno sul palco, in piazza San Giovanni in Laterano. Tra queste, ci piacerebbe avere qualche disegnatore che realizzi vignette e disegni in diretta, su una enorme lavagna luminosa. Possiamo già contare sull'adesione di un paio di nomi di spicco del fumetto italiano, ma saremmo felici di aggiungere all'elenco chi tra voi volesse partecipare di persona a questo grande momento di lotta. Sarà un'occasione storica per gridare che la dignità delle donne e degli uomini che lavorano in Italia non può essere sacrificata agli interessi di pochi, ed anche il SILF e i suoi iscritti avranno dato il loro contributo di solidarietà agli altri lavoratori italiani." SILF/SLC/CGIL - www.fumetti.org/silf - silf-slc@mail.cgil.it

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 1/3/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-SILF