arabafeniceNews - ISSN 1971-1824 - since 1995 daily news from the world of graphic literature
The BABs & EX l'extrazucca by Gianfranco Goria at afNews.info
Welcome to arabafeniceNews by GGoria - dal 1995 notizie quotidiane dal mondo del fumetto e dintorni
Su www.afnews.info trovi tutto il resto:
l'Agenda del Fumetto con appuntamenti e ricorrenze, e tutti gli altri servizi di afNews.
Vuoi ricevere le afNews via eMail, o RSS? Click qui per sapere come!
Cerchi Foto Fumettistiche? Looking for Comic Art Photos? Click here!
Avviso ai lettori di afNews e a chi usa i nostri RSS e Ticker!

afNews daily agency by Gianfranco Goria - news, informations, opinions, insightsE' in corso un cambiamento di "sistema tecnico" per i "motori" di inserimento notizie su afnews.info. Si passa a un sistema più aggiornato, per una serie di motivi tecnico-informatici. Verranno disattivati i Ticker del tipo indicato qui: www.afnews.info/foryou2.htm. Il nuovo file delle notizie per feed reader vari (da Google ai browser ecc.) non sarà più www.afnews.info/public/afnews/news.xml, bensì www.afnews.info/public/afnews/rss.xml. Per i lettori "normali" non cambia nulla. Per chi è abbonato alla nostra "newsletter" via FeedBurner non cambia nulla.

 The new RSS file of afnews.info is www.afnews.info/public/afnews/rss.xml.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Giovedì, 12/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-afnews

Al via il Premio Raymond Leblanc per giovani autori

Torna il Premio Raymond Leblanc, indetto dall'omonima fondazione. Rivolto ai giovani talenti del fumetto, per il 2008-2009 ha come tema Bruxelles, in occasione del locale anno del fumetto. Scadenza 12 giugno 2009. Click qui per il regolamento. Click qui per l'iscrizione. Il premio è ambito e prestigioso, non perdete l'occasione.

 "PRIX RAYMOND LEBLANC CONCOURS JEUNES TALENTS EN BANDE DESSINEE La thématique du Prix Raymond Leblanc 2008-2009 est "Bruxelles" et les travaux doivent être rendus pour le vendredi 12 juin. Les inscriptions se font via : info@fondationrleblanc.be jusqu'au 12 juin 2009. Fidèle à l’esprit innovant et précurseur de Raymond Leblanc, la FRL souhaite promouvoir et soutenir la création par l’attribution d’un prix annuel, décerné à de jeunes auteurs de bande dessinée. Les candidats devront présenter une histoire courte, avec couverture, sur la base d’un thème déterminé..." Full article: FondationLeblanc.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Giovedì, 12/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Concorsi

Quante belle cose da vedere in rete
la fumettista curiosaMa come facevo, quando non c'era Internet? Mah... Comunque oggi c'é e, per ora, è pure libero (o han già fatto qualche altra legge per cui il Governo controlla pure quello, oltre alla nostra personale vita e morte? "La faranno, la faranno...", forse, ma non in mio nome) e ci si ca poussetrova un sacco di chicche. Insomma, passo dal blog della Fumettista Curiosa (click qui) e trovo immagini e notizie su Pierino Porcospino, rivista del 1994 che forse varrebbe la pena recuperare. Buttateci un occhio. Poco oltre ecco la segnalazione del blog ça pousse (click qui) con belle strisce sui bambini, o meglio coi bambini, o forse dei bambini. Mah... fate prima a buttarci un occhio. Per me vale la pena.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Mercoledì, 11/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Recensioni

Accordo Disney e Spielberg
"Steven Spielberg e Disney dovrebbero annunciare lunedì un accordo di sei anni per la distribuzione di 30 film..." Articolo completo: swissinfo.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Mercoledì, 11/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Cinema

Asterix: c'e' del marcio nel comicdom?

Albert Uderzo di Laurent Melikian per afNews - clickIl mondo del fumetto, manco a dirlo, è fatto di persone, non di personaggi di carta. E le persone hanno problemi, pregi, difetti ecc. Se in Italia, poco tempo fa, il veterano Peroni aveva aperto un armadio scomodo (per poi richiuderlo rapidamente, a fronte di pressioni, giuste o ingiuste, vere o supposte che fossero), in Francia Albert Uderzo, uno dei due creatori di Asterix, ne ha aperto un altro, di ben maggiore rilievo mediatico. Diverso tempo fa (all'uscita dell'ultimo episodio di Asterix) disse, come rendemmo noto su afNews, che la serie si sarebbe chiusa con lui (proprio come è stato fatto, maldestramente dal nostro punto di vista, con Tintin). Amen. Anne Goscinny (la figlia del grande sceneggiatore René, l'altro papà di Asterix) fece discretamente sapere che col cavolo che uno solo dei due autori poteva permettersi il lusso di chiudere una serie, perché in ballo c'erano i diritti "dell'altra parte", che, invece, era di tutt'altra opinione. E la prosecuzione della serie prevale sulla chiusura, in giudizio, giacché altrimenti si ha un colossale danno per chi deve rinunciare a futuri guadagni. Giudizio in Tribunale al quale non c'é stato bisogno di arrivare, giacché, come si sa, ora Uderzo ha cambiato completamente avviso: Asterix continua, anche dopo la (futura) morte del disegnatore. Voilà. Caso risolto. Ma ecco che entra in gioco la figlia di Uderzo Anne Goscinny all'apertura della Rue René Goscinny - photo Melikian per afNews - click(anzi, secondo Albert, il marito della figlia) che non si capisce se voglia far di Asterix un comodo surgelato come Tintin o cos'altro. Di sicuro contesta la vendita fatta dal padre alla casa editrice Hachette e la consegna delle preziose tavole originali (a parte le prime due storie, che vanno ai nipoti) alla Biblioteca di Francia, invece di partire per la assai redditizia dispersione nel mercato del collezionismo. Una disputa familiare degna di una soap opera, altamente mediatica, che si combatte, per ora, sulle pagine dei giornali (L'Express, Le Monde...) a colpi di mazzate (di soldi, si parla, e pure tantissimi: "dozzine di milioni di euro"), in attesa di finire tristemente in Tribunale. Ma peggio di così... Tutti i dettagli (perché, sì, c'é persino altro) li trovate su ActuaBD, qui di seguito.

 "C'est une véritable canonnade! Depuis la vente des éditions Albert René à Hachette et l’annonce d’une continuation de la série par d’autres auteurs, Albert Uderzo et sa fille mènent un combat médiatique. Un article de L’Express et une interview d’Albert Uderzo apportent quelques éclaircissements sur cette affaire. Au cœur de la cible, le mari de Sylvie Uderzo, Bernard Boyer de Choisy..." Full article: ActuaBD.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Mercoledì, 11/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Notizie

MoisEditoriale - Addio alla Legge 626 !

Legge 626 by Moise

Un'altra sublime pensata leghista. Le teste verdastre (saranno piene di Slaim, quella poltiglia viscida di moda negli anni '80?) eliminano di fatto la possibilità di inserire i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza nelle aziende al di sotto dei 16 dipendenti.. Ed i loro cameratucci di governo, ovviamente, ottemperano.

Come dire che gli stessi individui che si strappavano i capelli e i parrucchini per impedire la liberazione di una ragazza morta da 17 anni, ora se ne strafregano, se ne catafottono, se ne impippano di tutti i lavoratori che potrebbero morire nei mini-cantieri, nelle impresucce semi-legali, in tutte quelle realtà in cui lo sfruttamento del lavoro può attecchire con maggiore insidiosità!

Ah già, dimenticavo, tutte queste potenziali vittime dell'incuria soffrono dell'incancellabile colpa di essere poveri, magari extracomunitari, sicuramente poco telegenici e (orrore!) poco redditizi dal punto di vista propagandistico!
Il MoisEditoriale di oggi si riferisce a questa notizia

Tag: Legge 626, Sicurezza sul lavoro, cancellazione, piccole imprese, Lega Nord, sfruttamento dei lavoratori, prevenzione, infortuni, morti bianche.

INFO: Ciccate sulla vignetta per ingrandirla!

Articolo di Paolo Moisello (se non altrimenti indicato) - Martedì, 10/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Editoriali

Il curioso caso di Benjamin Button a fumetti
"A pochi giorni dall’uscita nelle sale italiane (uscirà il 13 febbraio) di Il curioso caso di Benjamin Button, pellicola hollywoodiana high budget con Brad Pitt e Cate Blanchett per la regia di David Fincher, pluricandidato agli Oscar, Guanda presenta in libreria il racconto di Francis Scott Fitzgerald in versione graphic novel. Assai più fedele all’originale rispetto alla rilettura cinematografica..." Articolo completo di Michele Lauro: Panorama.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Martedì, 10/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Recensioni

TopoOscar e il resto
"Mercoledì 11 febbraio sarà una data speciale per il settimanale Topolino che presenterà ai suoi lettori tantissime novità da scoprire sia in edicola, sia on-line. A partire proprio da quel giorno, infatti, il celebre magazine Disney dà il via alla collana TopoOscar, una straordinaria raccolta di quattro volumi dedicata al grande cinema, pubblica una storia speciale scritta dal celebre regista Fausto Brizzi dal titolo Topolino, Minni e il pericolo dell’EX e rilancia il sito www.topolino.it con un look davvero speciale, una grafica rinnovata e moltissime sorprese..." Comunicato stampa completo: MyMarketing.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Martedì, 10/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Notizie

Osamu Tezuka: venti anni
Tezuka su francobollo > japdraw"Ieri, 9 febbraio 2009 è stato il 20° anniversario della scomparsa di Tezuka Osamu, il "dio dei manga". Ricordiamolo con l'esauriente biografia tratta dal sito di Hazard Edizioni, l'editore che più di ogni altro ha avuto il coraggio di proporre anche al pubblico italiano..." Articolo completo: animeclick.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Martedì, 10/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Notizie

Corsi di fumetto americano e sceneggiatura per cartoni
La Scuola Romana del Fumetto ci segnala i suoi due prossimi corsi: Americani a Roma e Sceneggiatura per Cartoni Animati. Trovate tutti i dettagli nelle pagine relative, facendo click sui titoli dei corsi, che si terranno presso la fumetteria Comics Boulevard, a Roma.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Martedì, 10/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Corsi

Il Giorno del Ricordo - fuori dagli armadi della vergogna
Le Décalogue, tome 4 : Le SermentLa Letteratura Disegnata sa raccontare anche le cose più terribili, per far crescere gli esseri umani. Ma dell'orrore delle foibe, del calvario di un popolo e di altre mostruosità che fanno parte della storia, la nostra storia colpevolmente nascosta (come chissà quanta altra), c'è traccia nel mondo del fumetto? Non è a fumetti ma illustrato, il dossier in dieci pannelli predisposto dalla Fondazione Memoria della Deportazione, che è disponibile qui online e che vi invitamo a scaricare. Un accenno lo si trova in un fumetto non italiano, edito da Glénat, il quarto episodo della serie Il Decalogo (del quale potete leggere una recensione su ComicUS). C'è altro nella narrativa disegnata? Se c'è, segnalatecelo e lo aggiungeremo qui. Lo avevamo già chiesto in passato, ma nulla ci è stato segnalato... Se non c'è, forse è il caso che gli autori, italiani se possibile, comincino anche loro a tirare fuori storie dagli armadi e le raccontino con la propria sensibilità. Per far crescere gli esseri umani. Click qui per un ulteriore approfondimento sul tema.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Martedì, 10/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Notizie

BilBOlbul a Bologna: dettagli e programma
Hamelin ci ricorda che dal 4 all’8 marzo 2009 torna Bilbolbul (Festival Internazionale del Fumetto) a Bologna con la sua terza edizione e mostre, incontri con autori, proiezioni, dediche, performances. "Dedichiamo a Sergio Toppi e alla sua opera la mostra principale della manifestazione, Il Segno della Storia, accompagnata da una giornata di studi e un libro di saggi pubblicato da Black Velvet. Altan, Charles Burns e Thomas Ott saranno gli altri protagonisti del Festival: sarà così possibile confrontare l’opera di tre grandi maestri nell’uso del nero in storie ora cupe, ora oniriche, ora grottesche. Il rapporto tra Fumetto e Storia unisce numerosi appuntamenti. La mostra di Ángel de la Calle, dedicata alla figura di Tina Modotti e incontri in cui autori di fumetto e storici dialogheranno sul passato dell’Argentina, sul periodo fascista con l’opera di de Santis e Colaone, sulla guerra di Spagna con Vittorio Giardino, sull’attualità dell’Ottocento con Gianfranco Manfredi e Bryan Talbot, sul rapporto con l’autobiografia con Marino Neri e Michele Petrucci, sulle modalità di coniugare storia e narrazione con David B. e Pino Cacucci. Il panorama contemporaneo è rappresentato dalle mostre della polacca Gosia Machon, dell’autore franco-americano Christopher Hittinger, dell’emergente Marino Neri, del collettivo finlandese Glömp, del quale fa parte anche Hanneriina Moisseinen che avrà una sua esposizione personale, degli autori selezionati dal concorso di Flashfumetto, di Fabio Sera, vincitore del concorso Coop for Words. “Diverso da me, all’improvviso non sono più io…” è il titolo della mostra del concorso che ha coinvolto oltre 1.000 bambini della scuole elementari di Bologna e Provincia ed è il fulcro della sezione ragazzi di questa edizione. La rassegna al Cinema Lumière presenta alcune prime visioni in Italia sul fumetto e altre forme espressive legate al disegno. Sullo schermo una biografia di Charles Schulz; due film sul fumetto argentino; le raffinate animazioni del giapponese Naoyuki Tsuji; una proiezione sulla scena della street art californiana degli anni Novanta." Per la cronaca Bilbolbul, il personaggio simbolo e mascotte dell'inziaitiva, ha compiuto i suoi bei 100 anni. Tutti i dettagli nel sito ufficiale: click qui. Inoltre ci viene segnalato che prossimamente verrà aperto anche un blog, gestito dalla redazione de Lo Spazio Bianco.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Martedì, 10/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Festival

35 anni da lupo in mostra
Silver e Lupo Alberto - photo Goria - clickDal 14 febbraio 2009 in avanti, una mostra itinerante (Lupo Alberto in Silver, 35 anni da lupo) è dedicata a Lupo Alberto e al suo creatore, Guido Silvestri in arte Silver. Dalle origini a oggi. Tutti i dettagli, con date e orari, li trovate nel comunicato ufficiale: click qui.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Martedì, 10/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Mostre

MoisEditoriale - Libera!
Libera ! by Moise e Viviana

Il MoisEditoriale di oggi si riferisce a questa notizia
Buon viaggio Eluana!

Tag: Eluana, Testamento biologico, libero arbitrio, volontà, autodeterminazione, laicità, libertà, democrazia.

INFO: Ciccate sulla vignetta per ingrandirla!

Articolo di Paolo Moisello (se non altrimenti indicato) - Martedì, 10/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Editoriali

Le mazzate del Papersera: clonazioni e autocitazioni
Quack e sbaraquack! Stavolta il fumetto-blob lo fornisce addirittura il mitico Papersera! Silvia Ziche clona (a pagina 3 di Topolino 2776) una copertina di Marco Rota del 1979?!? Gulp! Ma non è tutto. Nello stesso numero ecco "un autore che oltre a dissacrare presuntuosamente quanto fatto da altri prima di lui, arriva non solo ad autocitarsi in una sua storia, ma anche ad apparire come personaggio all'interno della stessa, regalandosi il suo quarto d'ora di celebrità". Ehilà! E non è tutto: i dettagli li trovate, facendo click qui, nella pagina dell'Edicola del Papersera, dove tira aria pesante! Fortuna che, invece, escono degnamente Paperino 344, Disney Big 10 e Tesori Disney 1, mentre altra stroncatura cade su I Maestri Disney 37, numero che chiude (tristemente) la testata. Che mazzate, gente!

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Lunedì, 9/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Blob

Vignette AntiBufala - FotoComplotti Lunari
FotoComplotti Lunari by Moise

Nella Grande Girandola di ipotesi, controipotesi, congiure, misteri e bufale del LunaComplottismo è rimarchevole il caso della rivista di fotografia che avrebbe presentato le 'prove provatisssssime' della truffaldinità delle missioni lunari.
Sulla scia del 'Disinformatico', il blog di Paolo Attivissimo anche il sottoscritto si candida alla creazione di un Nuovo Complotto: le foto della famosa rivista sono state scattate dagli Alieni Seleniti allo scopo di indurre i complottisti terrestri a boicottare le missioni spaziali ed a lasciare in santa pace gli abitanti della Luna!!!
Che ne dite? Figo, vero? Ora devo solo trovare il modo di ficcarci dentro anche Atlantide, i Templari, la Sfinge di Giza, gli Occultisti ed Elvis Presley e poi posso andare in tivvvù da Roberto Giacobbo!!!


La Vignetta AntiBufala di oggi fa riferimento a questa notizia

Tag: AntiBufala, vignette, LunaComplottismo, fotografie, rivista Fotografare, alieni, astronauti, programma spaziale, NASA, Luna.

INFO: Per ingrandire l’immagine cliccate sull’ icona della lente sopra il disegno


Articolo di Paolo Moisello (se non altrimenti indicato) - Lunedì, 9/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Editoriali

Fumetto non e' sinonimo di Fregnaccia
Valentina - Linus gennaio 1969 - photo Goria - clickChe ci siano ancora ignoranti (detto in senso tecnico, non dispregiativo) che non sanno cosa sia il fumetto (o la letteratura disegnata, se preferite definire questo linguaggio in modo leggermente più "tecnico") è noto. Nel secolo scorso erano molti, a non aver idea di cosa fossero Corto Maltese, Maus ecc. e ritenevano che "fumetto" fosse un qualche tipo di insulto, una sorta di dispregiativo diminutivo ("fumo" va bene, "fumetto" è robetta... a meno che si non si parli di cucina). Allora molti ignoravano, per dire, che anche nel fumetto (o letteratura disegnata, solo per capire di cosa parliamo) esistavano opere a fumetti belle e opere a fumetti brutte, spazzatura e capolavori, come nel resto della letteratura, o del cinema, o del teatro ecc. Tale ignoranza poteva giustificare l'uso improprio di un termine (fumetto - che indica invece un intero corpus letterario, un intero linguaggio) come dispregiativo generico. "Bleah! Quello è un fumetto! Anzi un fumettone!" Ma finalmente siamo negli anni Duemila. Rughe by Paco Roca - photo Goria - clickOra, persino in Italia, tutti sanno cosa sia il fumetto e più nessuno usa impropriamente il termine. Cioé... quasi nessuno, come potete leggere facendo click qui. "Cesaroni: fumetto, non capolavoro", titola La Stampa, per un articolo fortemente critico nei confronti della citata serie televisiva. Allo stesso modo, volendo proprio evitare un termine adeguato (fregnaccia, per esempio), avrebbe potuto titolare "Cesaroni, letteratura, non capolavoro" oppure "Cesaroni, teatro, non capolavoro" e così via a scelta, suscitando la facile ironia di chiunque nei confronti del titolista. Errorucci di questo tipo contribuiscono a passare alle nuove generazioni un errore del passato. Fumetto non è un sinonimo di Fregnaccia (vernacolare romanesco per sciocchezza, stupidaggine) e non è neppure il contrario di Capolavoro. Stiamo regredendo al secolo scorso anche in questo, o c'é solo bisogno di un corso di aggiornamento, per chi lavora nel settore della comunicazione e dell'informazione?

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Lunedì, 9/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Notizie

Darwin tra le nuvole - teatro e fumetto
"Due docenti universitari, ma soprattutto due appassionati "fumettofili", per uno spettacolo che insegna e diverte. Charles Darwin avrebbe apprezzato che la sua storia venisse raccontata a teatro? Sicuramente sì: era curioso, Darwin, come ogni scienziato che si rispetti, e aperto alle nuove esperienze. A soli 22 anni aveva abbandonato gli studi di medicina per un’avventura straordinaria: il giro del mondo sul Beagle, vascello della marina di Sua Maestà. La nave lo avrebbe portato, in cinque anni, alla scoperta dei luoghi più remoti del mondo, Brasile, Ande Patagonia, Terra del Fuoco, Galapagos... Da questo viaggio tornò con una quantità impressionante di informazioni sulla natura - minerali, piante, ma soprattutto animali - che gli consentirono di formulare la sua teoria sull’evoluzione. Questa storia, la storia vera di un uomo fuori dal comune, è diventata uno spettacolo teatrale, grazie all’incontro di due docenti universitari, Giulio Giorello, epistemologo, e Luca Boschi professore di Fumetto e Cinema d’Animazione e di un regista teatrale, Stefano de Luca..." Articolo completo: PiccoloTeatro. Il fumettista Giorgio Salati recensice lo spettacolo nel suo blog: click qui.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Lunedì, 9/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Recensioni

Servi, vigliacchi e ipocriti
Luc Orient sul Corrierino - da foto Leonardo - Fumetti Classici"...trent’anni fa, il Fumetto per adolescenti (ragazzi, sì, ma anche giovani e numerosi adulti!) fu sconsideratamente assassinato, in nome sia di un malinteso approccio intellettualistico alla Nona Arte (mi dispiace dire che complici di questo crimine furono anche Moebìus/Giraud e gli altri firmatari di un famoso manifesto di Metal Hurlànt), sia di una posizione servile - e vigliacca - degli editori, nei confronti della TV e dell’invasione delle Anime giapponesi. Ora, invece, ipocritamente, ci si stracciano le vesti..." Forse vale la pena di leggere con attenzione le amare considerazioni di Leonardo nel blog Fumetti Classici (basta fare click qui, o sull'immagine qui accanto, per leggere l'articolo completo), oltre a vedere le fotografie della collezione di Corriere dei Piccoli e Corriere dei Ragazzi che ci offre. Certe cose le si dice per decine di anni, mentre editori e professional fanno orecchie da mercante, salvo ridestarsi dal letargo in occasioni celebrative, per poi tornare a immergersi "negli affari propri" (nel senso di business, naturalmente).

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Lunedì, 9/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Notizie

Sandokan di Pratt: lo ha scoperto Castelli
Sandokan by Pratt e Milani - (c) Cong SAE' Alfredo Castelli, colui che, un annetto fa, ha scoperto "il tesoro perduto": le avventure (incomplete) di Sandokan disegnate da Hugo Pratt per il Corriere dei Piccoli sui testi di Mino Milani. Così afferma il Corriere della Sera, nell'articolo che potete leggere in dettaglio facendo sul frammento di tavola qui accanto. Sembra quasi una storia costruita ad arte, questa del ritrovamento misterioso. Una storia alla Castelli, in effetti.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Domenica, 8/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Notizie

MoisEditoriale - Giù le mani dalla Costituzione!
Giù le zampe dalla Costiuzione!by Moise
L'alpinista di Arcore prosegue nel suo tentativo di dar la scalata al colle del Quirinale e per far ciò cavalca qualunque situazione e calpesta sotto i suoi scarponi chiodati e rialzati i sentimenti, il buon senso, l'umanità, la civiltà, la decenza, la credibilità, la coerenza e tutti quegli inutili orpelli che vanno bene per i semplici umani ma che sono solo di fastidio agli dei ed ai Grandi Statisti.
Il caso di Eluana è solo una delle molteplici 'mine vaganti' che Mr.B. ed il suo branco di colleghi stanno da tempo posizionando nei punti più sensibili della nostra Democrazia.
Adesso la Posta in palio, il Big Slam, la preda designata è nientemeno che la Costituzione, quel vecchio scartafaccio pieno di anticaglie come l'antifascismo, i diritti civili, le libertà personali ed altre pinzillacchere, che - sempre secondo Mr.B. - meriterebbe solo di essere un po' cambiato, snellito... magari liftato, siliconato, sottoposto alla liposuzione e ad una dieta particolare di culi, tette e lustrini vari.
Glielo lasceremo fare?
Spero proprio di no!
Il MoisEditoriale di oggi si riferisce a questa notizia
Tag: Berllusconi, Costituzione, Napolitano, Quirinale, Democrazia, Eluana, casus belli, fascismo, dittatura, liberazione. diritti, doveri, legge, giustizia.
INFO: Ciccate sulla vignetta per ingrandirla!

Articolo di Paolo Moisello (se non altrimenti indicato) - Domenica, 8/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Editoriali

Rosanna Caroli passed away
Riceviamo da Claudio Varetto: "Un grave lutto ha colpito il regista Guido De Maria, stamattina alle 6:00 e' deceduta improvvisamente la moglie Rosanna Caroli. Il decesso del tutto inatteso e' avvenuto per cause in fase di accertamento da parte dei sanitari del nosocomio modenese. Rosanna era infatti ricoverata da alcuni giorni al Policlinico di Modena per un operazione di routine da cui si era ripresa molto bene. Rosanna Caroli aveva conosciuto Guido De Maria a Bologna negli anni sessanta e per tutta la vita ne aveva condiviso e sostenuto i numerosi progetti artistici: la casa di produzione di filmati pubblicitari, la realizzazione dei fumetti in TV di Supergulp e le tante altre iniziative del creativo regista modenese. Era sempre lei ad affiancarlo nell'accogliere i numerosi amici nella casa di Modena o in quella di Rocca Malatina dove artisti, scrittori, giornalisti, personaggi della TV e meno noti, ma non per questo meno cari, gli amici di sempre si davano appuntamento per Ferragosto oppure a Natale. Sempre a Modena, Rosanna Caroli era titolare di un prestigioso negozio di abbigliamento dove svolgeva anche l'attività di fashion consulting per una selezionata clientela. Le esequie si terranno a Modena presso la parrocchia di famiglia, S. Maria di Mugnano, alle 15:00 di domani, lunedì 9 Febbraio. A Guido De Maria, alla figlia Annalisa e alla nipotina Alice, colpiti da un lutto tanto grave quanto inatteso, si stringono con affetto amici e colleghi."

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Domenica, 8/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-rip

Angouleme: come te non c'e' nessuno!
6 di davide.caciLo dicessimo noi di afNews, che ripetiamo certe affermazioni da anni ed anni, sarebbe noioso. Perciò stavolta volentieri lasciamo la parola a Davide Caci, che dice la sua sul Festival di Angouleme (col relativo foto reportage, ospitato su Flickr), sulle pagine di Komix, la webzine dell'edtricie Tunué: "... per rendere bene l’idea è necessario fare un paragone, con Lucca Comics & Games, che è la fiera più importante d’Italia 49 di davide.caci(insieme a Napoli Comicon), almeno in termini di visitatori. Ebbene, Lucca è nulla in confronto ad Angoulême. I vari padiglioni, dislocati in diverse aree cittadine, sono tutti perfettamente attrezzati. I punti informazioni sono numerosi e funzionanti, le indicazioni sono chiare. Pur tuttavia, questi sono dettagli di poco conto, rispetto al succo della questione..." Articolo completo: click qui. E se volete tuffarmi nella Città del Fumetto, click qui per vedere immagini su immagini (click l'opzione slideshow che troverete a destra, per vedere le immagini in formato slideshow).

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Domenica, 8/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Notizie

La Grande Guerra a fumetti, in mostra

E' Tardi a inaugurare La Grande Guerra a Fumetti, l'8 febbraio 2009, a l'Historial de la Grande Guerre, a Péronne, dove si avrà un ciclo di mostre articolate fino al 2010, su come i fumettisti hanno intepretato la grande tragedia dlelea prima guerra mondiale. Tutti i dettagli su BDzoom, qui di seguito.

 "L’Historial de la Grande Guerre, situé à Péronne, propose en 2009 et 2010, un cycle d’Expositions temporaires et de manifestations autour de la 1ère guerre mondiale en bande dessinée. De nombreux auteurs de bandes dessinées ont traité de la Grande Guerre en laissant dans l’imaginaire collectif une « trace » iconographique du conflit. Leurs œuvres jouent, aux côtés des sources historiques, un rôle important dans la mémoire de la Première Guerre mondiale..." Full article: BDzoom.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Domenica, 8/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Mostre

Cesare Damiano: autore Disney?
"Damiano: "Da bambino volevo diventare fumettista Disney". L'onorevole cuneese Cesare Damiano, che si è detto pronto a scendere in campo tra meno di due mesi per appoggiare Mino Taricco nella sua corsa per la Provincia, oggi fa parlare di sé per una mostra sui gatti che si tiene in Toscana. L'esponente del P.D. infatti ha, tra le sue passioni, quella per ..." Articolo completo: TargatoCN.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Sabato, 7/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Notizie

Le foto dei luoghi di Corto Maltese
cortoviaggi.jpgTra le piccole mostre (tante) che costellavano Angouleme durante il festival, accompagnando le Grandi Mostre (non poche nemmeno quelle, as usual), una era dedicata al Turismo Fumettistico. O meglio, ai viaggi fatti nei luoghi delle avventure di Corto Maltese, alla ricerca degli scorci utilizzati da Hugo Pratt. Thybault Mayaud è l'autore delle foto, della ricerca e del complesso carnet de voyage, CorTour, a puntate, che potete trovare nel suo sito (click qui) in attesa che qualche editore glielo pubblichi. Buon divertimento.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Sabato, 7/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Notizie

Lunga intervista a Walt Disney

disneyintervista.jpgLunga video intervista (una bella mezz'ora) a Walt Disney, realizzata da Fletcher Markle nel 1963, è quel che trovate nel blog di Don Brockway  in questi giorni. Il famoso Walt prende la sua tazza di tè, parla liberamente della sua carriera, ammette il fallimento di Fantasia, si entusiasma per il successo di Disneyland. Decisamente da vedere. Basta fare click sull'immagine qui accanto.

 " Video: Walt Disney Interviewed By Fletcher Markle Many audio and video biographies of Walt Disney have pulled clips or sound bytes from a 1963 interview conducted by Fletcher Markle, an actor-announcer-writer-producer-director who had just finished directing Disney's The Incredible Journey. ..." Full article: Isn'tLifeTerrible.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Sabato, 7/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Video

Arriva pubblico al Museo del Fumetto?
Modello del Musée Hergé - copyright Atelier de Portzamparc - clickLo Schermo di Lucca rende conto dei successi del locale Museo del Fumetto "Il responsabile del Muf, Nencetti, ha anche altri motivi per sorridere: le visite al museo, nel primo mese dell'anno, sono aumentate del 68% rispetto al 2008." Wow! In un Paese come il nostro, coi problemi che si ritrova, con le derive che affronta, almeno il museo del fumetto ottiene dei successi, vien da dire. In coda al redazionale (che potete leggere integralmente facendo click qui) si svelano anche le cifre assolute: 564 visitatori, di cui 259 bambini, sono entrati al museo nel gennaio scorso (erano esposte delle interessanti mostre temporanee) con un incremento rispetto al gennaio 2008 (non sappiamo se allora ci fossero mostre temporanee in esposizione) del 61%.  Anche i visitatori paganti (non tutti pagano?) sono aumentati, del 68%. L'articolo offre queste cifre come un grande successo. Basta, però, fare due di conti, moltiplicando i visitatori paganti per la cifra del biglietto d'ingresso, e ci si chiede come possa vivere "del suo" un museo, con cifre del genere. Certo, non è il Museo Hergé (che non è nemmeno generalista come quello di Lucca, ma di nicchia, giacché destinato a un solo autore), con la sua previsione pessimistica (prima ancora di aprire) di 200.000 visitatori l'anno e un investimento di partenza mica di noccioline o fichi secchi, ma di 15 milioni di euro per 3200 metri quadri (lo vedete nell'immagine qui accanto), ma insomma. Povera Italia.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Sabato, 7/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Notizie

Claude Moliterni - the man from the outer space

Sergio Bonelli e Claude Moliterni - photo Goria - clickSegnaliamo oggi su BDzoom, nella rubrica Comic Book Hebdo, un lungo ricordo di Claude Moliterni, il famoso super esperto recentemente scomparso che vedete qui accanto insieme a Sergio Bonelli. Click qui per leggerlo.

Claude Moliterni e Luca Boschi - photo Goria - click "Comme je viens de le dire, Claude Moliterni a toujours aimé les comics. De Yellow Kid à Superman en passant par Frank Miller, Peanuts et Bill Sienkiewicz (et j’allais en rajouter mais la liste serait trop longue), la production anglophone l’a toujours fait vibré ardemment. La bande dessinée qui l’avait le plus marqué dans sa jeunesse avait été..." Full article: BDzoom.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Sabato, 7/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Notizie

Fare del Vero Giornalismo a Fumetti per Ragazzi
Sul nuovo numero (21) della rivista Hamelin compare una lunga intervista di Luca Baldazzi a Federico Maggioni, oggi illustratore di fama e all'epoca art director e grafico dello storico Corriere dei Ragazzi, che racconta dall’interno la storia e la filosofia editoriale della rivista, con diversi aneddoti e curiosità. Nixon, la fame in Africa, l'elezione del Presidente, la cronaca e tutto il resto: il mondo attorno ai ragazzi, proposto da giornalisti autentici. Tra celebrazioni e nostalgici centenari, vale la pena ascoltare una voce che parla di "fare del giornalismo a fumetti per ragazzi", giacché questo, alla fine della Corriere dei Ragazzifiera, è il vero discrimine tra il mettere insieme un certo numero di pagine e contenuti vari, e riuscire invece a parlare da giornalisti seri a bambini e ragazzi, usando parole e fumetti. "Giornalismo di cronaca come modo del discorso, fumetti come linguaggio scelto, ragazzi adolescenti come pubblico di riferimento", queste le oneste caratteristiche della redazione del Corriere dei Ragazzi che ne hanno fatto un "caso editoriale" da studiare, valutare a fondo e, fosse vero!, riproporre oggi. Chi lo volle? Perché? Chi c'era? Da scoprire su Hamelin 21. Info: www.hamelin.net

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Venerdì, 6/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Interviste

MoisEditoriale - La prigione di Eluana
La prigione di Eluana by Moise

I casi sono due:
Se Dio esiste (quantomeno il supereroe barbuto dei cattolici), allora - come recita il Manuale di Istruzioni (leggi: Bibbia) lo stesso Dio ha concesso agli esseri umani il Libero Arbitrio e questo implica che la volontà di Eluana, cioè il suo esercizio del proprio Libero Arbitrio relativamente a se stessa, è indiscutibile.
Si può condividerlo o meno ma, come avrebbe detto pure il barbuto col triangolo, ciò che decide di fare è stato ed è è affar suo.
Se Dio NON c'è allora, a maggior ragione, nessuno può permettersi di mettere in discussione ciò che una persona ha consapevolmente deciso di fare del proprio essere. Perchè in questo modo si violerebbe quell'altro concetto che è più importante di tutti i diktat di dei, semidei, santoni, fate o folletti e che si chiama LIBERTA'
Adesso scopriamo che SanSilvio e compagnia brutta hanno deciso di essere in missione per conto di dio e - con il giusto suggerimentino dal lato vaticano - fanno, disfanno e rifanno legge, giustizia, diritti e doveri...
e non ci mettono neppure i canonici sette giorni!

Il MoisEditoriale di oggi si riferisce a questa notizia
Tag: Eluana Englaro, diritti, libero arbitrio, vita, morte, Berlusconi, Vaticano, testamento biologico, religione, politica, superstizione, laicità, conflitto di interessi

INFO: Ciccate sulla vignetta per ingrandirla!

Articolo di Paolo Moisello (se non altrimenti indicato) - Venerdì, 6/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Editoriali

Lupo Alberto di Bonvi?! Ecco cosa dice Silver!
"Arriva in edicola domani il quarto DVD della serie di Supergulp, con la copertina dedicata a Lupo Alberto, il famoso personaggio di Silver. Ad un occhio attento non può sfuggire, guardando il DVD, che proprio nelle ultime vignette dell'avventura del Lupo, intitolata "Una buona azione", c'è un cambio di mano: dopo tutta la prima parte disegnata da Silver, la storia si conclude con dei disegni di... Bonvi, il maestro di Silver. Claudio Varetto a chiesto a Silver conferma della cosa e lui ha raccontato..." Articolo completo: click qui.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Venerdì, 6/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Notizie

Ennio Pistoi, il partigiano che parlava ai bambini, e' morto
E' morto stanotte Ennio Pistoi, nonno dei miei figli Gabriele e Stefano. Nato nel 1920 a Roma, cittadino onorario di Borgo San Dalmazzo, noto Partigiano, famoso per la liberazione del carcere militare di Torino, realizzata senza colpo ferire, è stato anche autore di un libro (Nonnio Ennio racconta. Perché parlare di Resistenza ai giovani) destinato inizialmente ai nipotini (lo si vede qui accanto), in cui la Resistenza viene raccontata dalla viva voce di un nonno, cosa che poi ha fatto più volte nelle scuole e altrove. Click qui per leggere l'articolo a lui dedicato oggi da La Stampa e click qui per vedere un estratto da una video intervista in cui racconta alcuni episodi della sua vita negli anni quaranta.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Venerdì, 6/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-rip

In libreria l'integrale di Valentina Mela Verde
Valentina Mela Verde di Grazia Nidasio alla mostra sul Corriere dei Piccoli - photo Goria - click"Finalmente la ristampa integrale e a colori di un classico a fumetti del Corriere dei Piccoli Valentina Mela Verde [di Grazia Nidasio, NdR], un personaggio di fumetto popolare... Le sue storie, che raccontano la vita di una ragazzina e della sua famiglia, ebbero subito un grande successo tra i lettori, e non solo tra le lettrici, a cui ..." Comunicato stampa completo: click qui.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Venerdì, 6/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Recensioni

La testa nelle nuvolette

Fortunato Latella apre il suo blog... e ci viene in soccorso, perché il vostro affezionato recensore è di nuovo sotto pressione per mille impegni. Ma siamo nel bel mezzo dellla nuova Età d'oro delle Ristampe Classiche (del Fumetto americano "sindacato") e non si possono lasciar passare sotto silenzio tesori preziosissimi che ogni mese raggiungono gli scaffali virtuali di Amazon e quelli ben reali delle nostre fumettoteche! Fortunato Latella è un appassionato, collezionista, storico del fumetto, grafico e fumettista, collaboratore fisso (direi una vera e propria colonna) dell'ANAFI. Il suo blog, che affianca un sito già noto nel giro degli "addetti ai lavori" ma ultimamente un po' trascurato, promette non solo accurate recensioni, come quella già in linea del secondo volume dell'integrale di Little Orphan Annie, ma una vera e propria miniera di notizie. Visitatelo e, come si dice, non ve ne pentirete.

Articolo di Leonardo Gori (se non altrimenti indicato) - Venerdì, 6/2/2009
© copyright afNews/Goria/Autore - http://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-FdT

Le altre notizie sono nell'Archivio. Older news are in the Archive.

Iscriviti alla nostra mailing list, e ricevi le ultime notizie via e-mail.

Qui ci sono le notizie degli ultimi 7 giorni. Tutte le altre le trovi o tramite il motore di ricerca qui sopra, oppure tramite l'archivio strutturato. Se ancora non trovi quello che cerchi scrivi alla redazione: nei nostri archivi c'è tutto quel che è stato pubblicato dal 1995 a oggi.
Su www.afnews.info trovate tutto il resto: l'Agenda del Fumetto con appuntamenti e ricorrenze, e tutti gli altri servizi di afNews.

 


araba fenice news, fondata e diretta da GGoria - dal 1995 informazioni su
fumetti, comics, historieta, bande dessinée, manga, animazione, anime etc.
araba fenix news, since 1995 daily news, infos, opinions, insights, founded and directed by GGoria

Posta - Mail afNews-Goria, c.so San Maurizio 55, 10124 Torino, Italy Posta - Mail
tel/fax 178.2210472 - redazione@afnews.info

Images and Photos: all rights reserved to creators and publishers. © Call for info.
 

www.afnews.info - www.fumetti.org/afnews - www.afnews.net
afnews archivio - afnews flash - afnews ultime - afnews shtml - afnews.info - afnews.net - gorianet.it - agenda blocco testo
manga, comics, fumetti, historieta, bd, bande dessinée, fumetto, animazione, anime
Se in questo momento stanno leggendo afNews più di 50 persone contemporaneamente potreste notare un rallentamento. Vi preghiamo di avere pazienza.

Gianfranco Goria, titolare di afNews, e la sua biblioteca. Foto: Silvia Guglielmotto, 2005. Click qui per leggere la biografia sintetica.



by Gianfranco Goria